Quanti di voi vorrebbero rimanere in pigiama per tutta la giornata? O quanti di voi sono usciti con la maglia del pigiama ancora troppo assonnati? Finalmente avrete l’occasione di mostrare il vostro pigiama con gli orsacchiotti ai vostri amici: il 24 Marzo dalle 7:30 alle 10:30 chi si presenterà con il pigiama da McDonald’s riceverà subito una bevanda calda e una brioche con una card per fare colazione gratuitamente per i prossimi 24 giorni. Qui (www.mcdonalds.it ) si può trovare la lista di tutti i ristoranti aderenti all’esperimento “colazione in pigiama”. Inoltre, a Catania ci sarà Lorenzo Fragola a fare da accompagnamento musicale a questa colazione particolare e a Milano invece si può trovare DJ Mitch di “Tutto esaurito” di Radio 105.

 Ecco le otto regole per una colazione perfetta alla McDonald’s:

  1. Non preoccuparti se al mattino sei spettinato e ti ci vuole un po’ di tempo a “connetterti” con il mondo, ci pensiamo noi a darti il buon giorno e a risvegliarti con un buon caffè.
  2. Sei abituato a fare colazione lavato, profumato e vestito di tutto punto? Oggi fai un’eccezione, e per altri 24 giorni fai colazione da McDonald’s come vuoi.
  3. Tutto, o quasi, è consentito: pigiama, camicia da notte, tutona integrale…ma se dormi in calzoncini e maglietta, in mutande o con solo 2 gocce di Chanel, almeno per oggi fatti prestare un pigiama.
  4. Vieni come sei, ma se non vuoi sciabattare per la città le scarpe sono consentite.
  5. Se hai freddo appena sveglio, il giubbotto o una più elegante vestaglia sono consentiti…finché non entri da McDonald’s.
  6. I tuoi figli non dormono senza il loro orsacchiotto? Porta anche lui.
  7. Sono ammessi papalina, bigodini, mascherine, tappi per le orecchie.
  8. Ti preoccupa se dopo devi andare a scuola, al lavoro, a fare la spesa? Potrai cambiarti da noi e ritornare “nel mondo normale” dopo una mattinata davvero speciale. Come dice McDonald’s: “Tu mettiti il pigiama, noi ci mettiamo la colazione #imlovinit

Elena Morrone