Dalla crisi giallorossa ai talenti del nostro campionato, il mercato in Italia continua ad essere ricco di attività. Diamo uno sguardo alle ultime novità.

Tira una brutta aria in casa Roma. I capitolini sono in crisi da ormai troppo tempo ed il mercato di gennaio è stato un totale disastro: Doumbia è un flop spaventoso, Ibarbo è sempre infortunato e forse Destro è stato ceduto al Milan con troppa leggerezza. Altra nota dolente è stata la rinuncia a Salah proprio mentre sembrava tutto fatto per il suo arrivo a Roma. Ai giallorossi non resta che pianificare il prossimo mercato, dove verranno quasi sicuramente ceduti Skorupski, Ashley Cole, Sanabria e Ucan (gli ultimi due in prestito). Bisogna tenere conto anche di una possibile rottura con Garcia, che appare piuttosto vicina, in questo momento. Nel caso in cui il tecnico francese venisse esonerato, il primo candidato sarebbe Unai Emery, allenatore del Siviglia.

Si scalda il mercato sull’asse Torino-Palermo. La Juventus è pronta a tutto pur di portare Paulo Dybala in bianconero, strappandolo così da un futuro all’estero che ad oggi appare quasi scontato. La prima offerta sarebbe di 25 mln più i prestiti di Coman, Leali e Marrone e la risoluzione della compartecipazione di Goldaniga, attualmente in prestito al Perugia. Zamparini vorrebbe incassare 40 mln per l’argentino, i bianconeri potrebbero essere disposti a sborsare quella cifra solo per il pacchetto completo Dybala-Vazquez (l’italoargentino piace molto ad Allegri). La trattativa tra le due società si candida già da questo momento ad essere una delle più calde del prossimo mercato.

Uno dei possibili protagonisti della sessione estiva del mercato potrebbe essere Matteo Darmian, terzino del Torino. Il giocatore è diventato un punto fermo dei granata, con i quali si è guadagnato anche un posto nella Nazionale di Conte e sembra ormai abbastanza maturo per passare ad una Big. Il Napoli è la squadra più interessata, visto che Maggio ancora non rinnova e che in quel ruolo la rosa è spesso sembrata molto corta. In questo momento gli azzurri sono in netto vantaggio rispetto alle altre (Fiorentina, Roma e Milan), ma si vocifera in queste ore di un’offerta di 18 mln del Bayern Monaco che complicherebbe inevitabilmente la trattativa. Darmian potrebbe quindi diventare l’ennesimo talento in fuga dall’Italia.

Altro talento il cui futuro appare sempre più lontano dall’Italia è Mateo Kovacic. Il croato, pur essendo innegabilmente un grandissimo talento, continua a non trovare la giusta continuità con la maglia dell’Inter ed è spesso finito in panchina, anche in occasioni importanti. I nerazzurri vorrebbero quindi sacrificarlo sul prossimo mercato per arricchire un po’ le proprie casse. Le tre candidate più forti sono Arsenal, Manchester United e Barcellona (che però non potrebbe tesserarlo prima del 2016 per via del blocco sul mercato), con i Gunners favoriti sulle altre e pronti a sborsare i 25 mln necessari al suo acquisto.

Un giocatore che potrebbe invece fare il percorso opposto nel prossimo mercato è Ciro Immobile, ex Torino, ora al Borussia Dortmund. L’attaccante sta vivendo, non solo per colpa sua ma soprattutto per via della squadra, una stagione molto deludente, con 3 gol segnati in 17 partite di Bundesliga. La meta più gradita dal capocannoniere della scorsa Serie A sarebbe il Napoli. Le squadre maggiormente interessate a lui sono la Fiorentina, alla ricerca di una prima punta che non sia sempre infortunata, ed il Milan, in piena fase di ricostruzione. Bisognerà attendere il mercato estivo per capire cosa avrà scelto l’ex bomber granata.

fonte: tuttomercatoweb.it

Andrea Esposito