Il Carpi riparte da Terni dopo la sconfitta in casa contro il Pescara mentre il Bologna non tiene il passo pareggiando contro il Trapani. 6 punti di penalizzazione decisi dalla federazione per il Brescia che scivola all’ultimo posto.

LATINA-SPEZIA: la sorpresa di questa seconda parte di campionato è sicuramente lo Spezia che sta piano piano conquistando le parti alte della graduatoria. Con la vittoria di Latina, la terza nelle ultime cinque partite, i ragazzi di mister Bjelica si piazzano al quinto posto a due punti dal Frosinone e a tre da Vicenza, a pari punti con un Avellino che, come suo solito, nel momento caldo della stagione inizia a deludere. La squadra di Iuliano è la prima a rendersi pericolosa con un cross in mezzo non finalizzato bene dai nerazzurri. Pochi minuti dopo altro cross,questa volta dall’altra parte de campo con Catellani che ispira il sesto gol in campionato del classe ’91 Giannetti. Il resto del primo tempo regala poche emozioni. A salvarsi solo qualche tentativo di Giannetti e un tiro del Latina che costringe Chichizola a sporcarsi i guanti. Nella ripresa c’è tanto equilibrio in campo fino al raddoppio dello Spezia con il vero e proprio hombre del partido Andrea Catellani. Il numero 10 della squadra ligure riceve un pallone dalla sinistra, stoppa di petto e al volo batte Di Gennaro. L’ex Sassuolo in questa stagione sta mostrando ai suoi tifosi una serie di colpi incredibili, galvanizzato, molto probabilmente, dal numero che veste. La reazione dei laziali arriva al 66’ con il gol di Oduamadi a cui seguono una serie di tentavi per riportare la partita in una situazione di parità, ma un po’ la sfortuna (palo di Valiani), un po’ la difesa dello Spezia fanno sì che la partita si chiuda sull’1-2. Latina 17^ ad un passo dalla zona playout.

UnknownAVELLINO-PERUGIA: il Perugia sembra aver ritrovato la condizione di inizio campionato, nello stesso momento in cui l’Avellino sembra, invece, aver perso smalto. Il Perugia non fa complimenti e prova subito ad intimorire i padroni di casa con un paio di folate offensive da parte di Nicco facendo correre più di qualche brivido sulla schiena dei tifosi Irpini. Il primo gol del match arriva al 25’ ma a segnarlo è l’Avellino che sfrutta l’iniziativa di Zito che mette in mezzo un pallone sul quale arriva Trotta dopo essere sbucato da dietro i difensori avversari. 1-0 e palla al centro. All’inizio del secondo tempo Falcinelli entra per sostituire Ardemagni abbastanza inesistente. La sostituzione darà ragione a mister Camplone. Proprio con Falcinelli arriva all’85’ il pareggio ospite. L’attaccante di Marsciano (PG) si ripete allo scadere con una zampata che corregge in porta un pallone messo in mezzo da Verre. Umbri vicinissimi ai playoff. L’Avellino continua ad arrancare nel buio.

(In foto: Diego Falcinelli, autore di una doppietta)

MODENA-VICENZA: anche questa gara termina sul risultato di 1-2. A portare la vittoria a casa è il Vicenza che continua a respirare sul collo del Bologna che a questo punto deve pensare più a difendere la seconda posizione che ad ambire alla prima, un po’ come sta accadendo alla Roma nel campionato della massima serie. Vantaggio bruciante del Modena con el diablo Granoche che batte Vigorito di testa dopo appena 30’’. Al 25’ Cocco pareggia il gol di Granoche sfruttando il rimpallo derivato dal tiro di Giacomelli e un’indecisione della difesa che sperava in un fuorigioco non fischiato dall’arbitro Pasqua di Tivoli. Come il Perugia anche il Vicenza riesce a ribaltare lo svantaggio iniziale. I Veneti completano la rimonta grazie ad un bel Gol di Giacomelli che, arrivato a 16 mt. disorienta il suo marcatore con una finta e lascia poi partire un destro a giro che batte Pinsoglio. Ora il Vicenza può veramente sognare in grande.

TUTTE LE ALTRE PARTITE DELLA 32^ GIORNATA DI SERIE B

 

Nell’anticipo il Pescara pareggia a reti bianche contro un Bari assai tosto. Il Cittadella si impone di misura sul Livorno con gol del solito Sgrigna (40’). Terzo ko nelle ultime cinque per gli Amaranto che rischiano di essere scalzati dal Perugia nella corsa alla serie A. La Virtus Entella passa contro il Catania di Marcolin grazie ad una doppietta di Masucci (17’;30’). Partita combattuta quella tra Pro Vercelli e Virtus Lanciano. L’ennesimo 2-1 di giornata è firmato Di Roberto, Marchi e Paghera. Succede tutto in dieci minuti. Passano in vantaggio i padron di casa con Di Roberto (32’). Raddoppio immediato di Marchi (35’). Accorcia le distanze Paghera (42’) ma il Lanciano non riesce a pareggiare. Il Carpi ritorna a +9 sul Bologna con il suo risultato preferito, l’1-0. Il successo è firmato Simone Romagnoli (43’). Weekend nerissimo per il Brescia che oltre ad essere stato penalizzato di 6 punti dalla federazione subisce anche una pesante sconfitta in chiave salvezza contro il Crotone. Risultato finale? Ovviamente 2-1. A firmare le reti Ciano (53’) e Stoian (73’). Corvia riapre le speranze Bresciane su rigore (87’) ma il Crotone riesce a portare a casa il risultato. Zero emozioni tra Trapani e Bologna che si chiude 0-0. Bologna che in due giornate dilapida i punti guadagnati al Carpi. E se in Trapani-Bologna non c’è stata neanche una rete, in Varese-Frosinone ce ne sono state addirittura 5. 1-4 il risultato finale, ma partita condizionata già dai primi minuti con il rosso per doppia ammonizione rimediato da Corti del Varese. Da lì i Ciociari a valanga con i gol di Dionisi (24’), Carlini (37’;65’) e Santana (82’). Gol della bandiera della squadra ospitante di Zecchin (41’).

 

RISULTATI COMPLETI DELLA 32^ GIORNATA DI SERIE B

Pescara-Bari 0-0

Latina-Spezia 1-2

Avellino-Perugia 1-2

Livorno-Cittadella 0-1

Virtus Entella-Catania 2-0

Pro Vercelli- Virtus Lanciano 2-1

Ternana-Carpi 0-1

Crotone-Brescia 2-1

Trapani-Bologna 0-0

Modena-Vicenza 1-2

Varese-Frosinone 1-4

 

 

PROSSIMO TURNO DI SERIE B

28/03 Bologna-Livorno 15:00

28/03 Spezia-Pescara 15:00

28/03 Vicenza-Carpi 18:00

29/03 Perugia-Crotone 12-30

29/03 Bari-Pro Vercelli 15:00

29/03 Catania- Avellino 15:00

29/03 Cittadella-Ternana 15:00

29/03 Frosinone-Latina 15:00

29/03 Virtus Lanciano-Virtus Entella 15:00

29/03 Modena-Varese 15:00

29/03 Brescia-Trapani 20:30

 

Classifica aggiornata di serie B

  1. Carpi 62 pti.
  2. Bologna**53 pti.
  3. Vicenza 52 pti.
  4. Frosinone 51 pti.
  5. Spezia 49 pti.
  6. Avellino 49 pti.
  7. Pescara 47 pti.
  8. Livorno 47 pti.
  9. Perugia 46 pti.
  10. Virtus Lanciano 43 pti.
  11. Bari 41 pti.
  12. Virtus Entella 40 pti.
  13. Modena 38 pti.
  14. Cittadella 38 pti.
  15. Pro Vercelli 38 pti.
  16. Trapani 38 pti.
  17. Latina 37 pti.
  18. Ternana 36 pti.
  19. Crotone 35 pti.
  20. Catania 32 pti.
  21. Brescia*** 27 pti.
  22. Varese* 27 pti.

 

*4 punti di penalizzazione

** 1 punto di penalizzazione

*** 6 punti di penalizzazione

 

fonti media: google.com

 

Vincenzo Marotta