Mercato Serie A: da Callejon ai prestiti

0
88
SerieA
SerieA

Anche durante la settimana delle Nazionali, il mercato della Serie A continua ad essere pieno di voci. Godiamoci insieme le ultime notizie.

Il Napoli non ha vissuto una settimana molto tranquilla. Le voci sull’addio di Benitez a fine stagione continuano a tener banco e lo faranno finché il tecnico iberico non annuncerà la sua decisione. Nel caso di una sua partenza, la cessione di Callejon nella prossima finestra di mercato sembra certa. L’ex Real Madrid è uno degli inamovibili di Rafa e le 44 partite disputate in stagione lo dimostrano, quindi, pur avendo bollato come falsa una dichiarazione dello stesso Calletì in cui affermava che quest’estate sarebbe andato all’Atletico Madrid, è chiaro che, senza Benitez, il numero 7 azzurro potrebbe pensare all’addio.

In casa Milan la situazione è ancora meno tranquilla. I dubbi su chi sarà ad acquistare la società stanno mettendo in crisi l’intera squadra rossonera. Altra situazione piuttosto destabilizzante per l’ambiente rossonero è il susseguirsi di voci di mercato, vere o fasulle. Armero è già in uscita, direzione Flamengo, mentre Muntari, dopo l’ennesima non convocazione, lascerà la squadra nel mercato estivo, forse per la Premier o per la MLS. Altro sicuro partente è de Jong, che interessa molto ad Ajax e Manchester United, ma per il quale i rossoneri non incasseranno denaro, visto che il centrocampista olandese ha deciso di non rinnovare il suo contratto in scadenza proprio questo giugno.

L’Inter, quando si tratta di fare mercato, non smette mai di far parlare di sè. La società nerazzura si starebbe muovendo per portare a Milano uno dei pupilli di Mancini quando era allenatore del City, ovvero Milner. Il tuttofare dei Citizens sarebbe un giocatore molto prezioso in qualunque contesto e potrebbe essere una delle basi per la rinascita dell’Inter. Altro pezzo pregiato del City che interessa molto ai nerazzuri è Jovetic. Il montenegrino non è mai veramente rientrato nei piani di Pellegrini e vorrebbe cambiare aria, magari proprio tornando in Italia, dove ha iniziato a farsi conoscere come uno dei migliori talenti in Europa. Nel caso la pista Jovetic dovesse essere impraticabile, l’alternativa è Ayew, fantasista ghanese che pare abbia deciso di non rinnovare il suo contratto, in scadenza a giugno, con il Marsiglia e che potrebbe quindi arrivare a parametro zero tra le fila dell’Inter.

Capitolo prestiti, il protagonista indiscusso dell’ultima sessione di mercato torna a monopolizzare l’attenzione di alcune squadre: La Fiorentina, rimasta stregata dalle qualità di Salah, ha intenzione di presentare al Chelsea un’offerta di 18 mln per riscattare il suo cartellino già alla fine di questa stagione; L’esitazione della Roma nel pagare il riscatto di Astori sta attirando gli occhi di molte squadre sul difensore. Nel caso in cui i giallorossi decidessero di rinunciare all’ex Cagliari, la prima squadra a piombare su di lui sarebbe il Wolfsburg; Passare da “colpo del mercato” a “oggetto misterioso” è un attimo, lo sa bene Podolski, arrivato come soluzione ai mali dell’Inter ma che sta giocando molto sotto le sue capacità. Per lui, il riscatto appare piuttosto improbabile.

fonte: tuttomercatoweb.it

Andrea Esposito

NESSUN COMMENTO