“Libere Idee”: intervista con Silvia Galbiati

0
60
Intervista a Silvia Galbiati

Intervista con Silvia Galbiati, giovane blogger e web designer.

Benvenuta Silvia a “libere idee”, sono incuriosita dalle persone come te che cercano di trovare il proprio posto nel mondo: il tuo lavoro, la grafica e il web designer in cosa consiste?

Il mio lavoro consiste nel creare, con vari programmi di grafica per computer, tutto ciò che i “clienti” mi richiedono (bigliettini da visita, calendari, volantini pubblicitari, ecc). Poi c’è la parte che riguarda la web designer, che consiste nel creare grafica personalizzata per Pagine Facebook, banner, skin e sfondi per siti; siti internet o Blog per pubblicizzare le varie attività dei “clienti” oppure anche per chi lo vuole personale ma non è in grado di crearlo autonomamente.

Quali difficoltà si incontrano in un settore come questo del grafico: c’è molta richiesta? Vedo che è un campo in continua espansione ma anche abbastanza saturo.

Diciamo che di difficoltà se ne incontrano parecchie: ad esempio, è un lavoro che richiede molta concentrazione, fantasia e creatività in quanto bisogna stare sempre attenti a soddisfare le richieste dei “clienti” perché, per un certo punto di vista, è un lavoro pieno di responsabilità: ad esempio, se creo un sito o un blog per pubblicizzare qualche attività ma attraverso lo stile, la grafica, i colori e il contenuto non riesco a comunicare il motivo per il quale è stato creato, non ci faccio una bella figura. Un’altra difficoltà è che spesso la gente è troppo esigente e non capisce che comunque, non è un lavoro facile. Sì, è un campo abbastanza in espansione poiché, al giorno d’oggi, molti vogliono entrare nell’era tecnologica quindi sì… è decisamente un campo abbastanza saturo.

Parlando di “libere idee”, le tue riguardo il web designing dove sono più orientate? Intendo, sei più alternativa o più classica?

 Solitamente io sono più alternativa… mi ispiro in base alla persona alla quale devo fare il lavoro e in base al tema che riguarda il progetto; quindi, solitamente, ogni mio lavoro è diverso da tutti gli altri già svolti. Insomma, tornando al fantastico titolo della tua Rubrica, sono molto di “libere idee”.

 Una giovane come te cosa si aspetta da questo lavoro e dal futuro?

 Sono positiva sul futuro… da questo lavoro mi aspetto molte soddisfazioni che, tra l’altro, ogni tanto, sto già avendo. Per il futuro ho molte aspettative: ho frequentato vari corsi per arrivare al livello in cui mi ritrovo ora e, facendo questo lavoro, ho fatto conoscenze più o meno importanti e ho creato siti, blog e grafica per pagine Facebook anche per qualche celebre personaggio… quindi diciamo che mi aspetto di collaborare con qualcuno di loro. E più avanti, messi da parte un po’ di soldi, vorrei aprire una piccola agenzia di grafica (anche online inizialmente) tutta mia… perché no? Magari unendo la professionalità che hai tu nel tuo campo e la mia, nella grafica… potrebbe essere un’idea.

 Ti sei pentita della scelta lavorativa fatta? E quali soddisfazioni ti dà?

 Non mi sono assolutamente pentita della scelta lavorativa fatta, anzi. Anche se a volte può risultare davvero stancante e complicata, però alla fine ti da molte soddisfazioni; ad esempio, mi ha fatto credere di più in me stessa e, diciamolo, una volta terminato un lavoro è una grande soddisfazione vederlo online e ricevere i complimenti del “cliente” soddisfatto. Oltre a questo lavoro, ogni tanto, per rilassarmi,mi dedico alla mia passione più grande durante i week-end: faccio volontariato in canile o faccio da pet–sitter a chi magari, in sua assenza, non può occuparsi per un periodo dei propri amati animali.  

Daniela Merola

NESSUN COMMENTO