App utili per viaggi, mobilità e meteo

0
34
app per viaggi

App utili per viaggiare

BlaBlaCar – Passaggi in auto – link

BlaBlaCar è l’app che permette di organizzare gli spostamenti con il car pooling. Basta registrarsi con il proprio numero di telefono, cosa che permetterà di mettersi in contatto con gli altri utenti, e scegliere se si vuole offrire un passaggio oppure chiederlo. È usato soprattutto da giovani, dunque rappresenta un’opportunità di socialità, e funziona molto semplicemente: si scelgono una destinazione di partenza, una di arrivo e una data: compariranno degli orari e il corrispettivo richiesto (si divide il prezzo del viaggio tra le persone, per esempio Milano-Roma può costare 30-35 euro).
Dividendo il tragitto in tratte (ad esempio Milano-Bologna, Bologna-Firenze, Firenze-Roma) si può risparmiare sul viaggio o addirittura guadagnare qualcosa, perché è più facile trovare gente che condivida il viaggio.

Prezzi Benzina – link

Prezzi Benzina è una delle app fondamentali per chi viaggia. Presenta infatti una mappa con i distributori di carburante (benzina, diesel, GPL, metano, benzina alte prestazioni e diesel alte prestazioni), sia delle grandi catene sia “pompe bianche”, dei quali mostra il prezzo al litro per il tipo di carburante scelto. I prezzi sono aggiornati dagli utenti, e le segnalazioni dei nuovi prezzi sono inviate ed usufruibili in pochi secondi.

Traffico Autostrade Italia – link

Utile per conoscere i lavori in corso in autostrada, le aree di servizio ed i caselli chiusi.
Tra le pecche il mancato aggiornamento in tempo reale e la mancata possibilità di inviare segnalazioni in diretta.

Trenit! orari treni in Italia – link

La gioia di viaggiatori e pendolari. Trenitalia ha una sua app, ProntoTreno, che permette di prenotare i biglietti e visualizzare gli orari dei treni, ma è purtroppo poco intuitiva.
Molto meglio questa app gratuita, senza tanti fronzoli, che ci dice il prezzo del viaggio, il numero del treno, il percorso e ci permette di seguire il viaggio.

TripAdvisor – link

TripAdvisor non ha bisogno di presentazioni. Può essere utile per cercare un ristorante, una pizzeria, un albergo, un bed&breakfast o anche solo un locale per passare la serata. Certamente bisogna sempre avere ben presente che alcune recensioni eccessivamente positive o, al contrario, eccessivamente trancianti possano essere state comprate, ed è utile guardare le critiche sollevate da chi ha recensito negativamente (talvolta si tratta di gusti o capricci personali) così come valutare la media delle recensioni positive, ma almeno fornisce un’idea di massima.

App per la mobilità urbana

iToretto – link

Sviluppata esclusivamente per iOS, iToretto visualizza sulla mappa della città di Torino la posizione di tutti i Toret, le caratteristiche fontanelle verdi dell’acqua pubblica del capoluogo piemontese. Niente di meglio di poter sapere dove potersi dissetare gratuitamente con della buona acqua fresca, nell’attesa che l’app possa sbarcare prima o poi anche su Android.

Moovit: Autobus, Metro e Treni – link

Moovit rappresenta un passo avanti nelle app relative al trasporto pubblico. Innanzitutto non è legata ad una città specifica, ma serve numerose città d’Italia, d’Europa e del resto del mondo: se per esempio doveste trovarvi a Londra o a New York per una vacanza e ci fosse un WiFi libero a disposizione, non avreste il benché minimo problema nell’orientarvi e nel giungere a destinazione. Grazie all’integrazione tra le linee di autobus, tram, funicolari, metropolitane e treni si può creare il tragitto perfetto, con tanto di distanza massima da percorrere a piedi e notifica vocale che avvisa quando scendere dal mezzo. L’unica cosa che almeno momentaneamente manca è l’integrazione con i servizi di bike sharing, per completare un’app che sembra perfetta.

Orari GTT – Trasporti Torino – link

Anche in questo caso, la app gratuita creata da uno sviluppatore indipendente è migliore di quella ufficiale (GTT Mobile). In precedenza usavo Bus Torino, anche questa app gratuita, ma poi ho cambiato. Con Orari GTT si possono visualizzare gli arrivi in fermata, controllare la mappa, i dettagli delle linee, calcolare i percorsi e restare aggiornati sulle notizie di servizio.

TOBike Stations – link

Questa app nasce come alternativa alla app ufficiale del bike sharing torinese, ed è diventata una presenza indissolubile sul mio smartphone: quello che fa [TO]BIKE, TOBike Stations lo faceva prima e lo fa meglio. Rispetto alla rivale ufficiale, mancano solo la possibilità di rinnovare l’abbonamento e la “realtà aumentata” che consente, inquadrando con la fotocamera una direzione, di visualizzare le stazioni più vicine. Non una grave perdita, però, visto che è presente la possibilità di scrivere commenti sulle stazioni, per esempio per segnalare guasti o la matricola di biciclette da non utilizzare.
Dallo stesso sviluppatore è stata creata la versione per la città di Pisa.

App per il meteo

AccuWeather – link

Non essendo presenti le app dei siti metereologici più affidabili, come l’ottimo Nimbus ed il servizio meteo dell’Aeronautica Militare, l’app più affidabile finora è quella di AccuWeather, molto precisa fino alla giornata successiva.
È tuttavia bene ricordare come le previsioni oltre le 48-72 ore indichino delle tendenze in linea di massima, e non quello che effettivamente potrà essere il tempo.

Simone Moricca

NESSUN COMMENTO