M5S: pizza, politica e Partenope

0
63
Pizza

Il Vicepresidente della Camera e membro della direzione del M5S, Luigi Di Maio, presenta così l’ennesima iniziativa del suo partito: “Non vogliamo finanziamenti pubblici ma ci autofinanziamo con le donazioni di chi crede in questo progetto. Il 27 aprile il Movimento 5 Stelle ti aspetta a Napoli, per mangiare una buona pizza insieme. Dovrai solo metterti comodo: la pizza te la serviranno ai tavoli i nostri parlamentari”. Un modo simpatico per comunicare alle persone, i futuri elettori, una sorta di asservimento che, allegoricamente, dovrebbe rimandare a quel famoso articolo 67 della nostra Costituzione: “Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato.”

Dalla sua pagina Facebook, Di Maio presenta anche la squadra dei “camerieri della serata”.
Ritroveremo col camice bianco: Alessandro Di Battista, Roberto Fico, Vito Crimi, Nicola Morra, Carlo Sibilia, Angelo Tofalo, Vega Colonnese, Carla Ruocco, Silvia Giordano, Matteo Mantero, Luigi Gallo, Vilma Moronese, Sergio Puglia, GIanluca Castaldi, Vito Petrocelli, Mimmo Pisano, Andrea Cioffi, Michele Dell’Orco.

“Il ricavato della serata – viene chiarito – servirà a sostenere in piena trasparenza le iniziative del Movimento 5 Stelle alle elezioni regionali in Campania del 31 maggio 2015“. La candidata del M5S in Regione è Valeria Ciarambino.
Di Maio chiarisce che la pizza è stata scelta come alimento da offrire ai cittadini “perché stiamo dalla parte della nostra tradizione enogastronomica“. Dopo lo spot di McDonald’s, criticatissimo sponsor all’Expo 2015, che invita a preferire l’Happy Meal alla Pizza, vogliamo premiare i nostri pizzaioli che ogni giorno con il loro operato coltivano la nostra storia.

L’appuntamento è lunedì 27 aprile dalle ore 20 a Napoli, sul lungomare, in due pizzeria: Sorbillo e Rossopomodoro, entrambe in via Partenope.
Sarà una serata mai vista prima. I posti sono limitati, affrettati“, conclude Di Maio.

Spot Anti Mc Donald’s

Sara C. Santoriello

CONDIVIDI
Articolo precedenteApp utili per viaggi, mobilità e meteo
Articolo successivoFondi europei in Campania: l’ennesimo spreco
Rappresentante degli studenti nel Consiglio Didattico di Scienze Politiche all'Università degli studi di Salerno (2015-2017). Consigliere del Forum dei Giovani di Cava De' Tirreni. Membro della Direzione Nazionale dell'Unione Degli Studenti (biennio 2014-2016). Esecutivo di Link Fisciano (2016-2018). Segretaria della CPS (biennio 2011-2013). Reporter per AsinuPress e LiberoPensiero.

NESSUN COMMENTO