Mercato SerieA: i primi tormentoni

0
91
SerieA
SerieA

L’apertura del mercato è ancora lontana, eppure alcune trattative stanno già monopolizzando l’attenzione di tutti. Vediamo insieme quali sono.

La situazione di Callejon al Napoli è ancora tutta da decifrare. La società si è vista costretta a smentire una presunta offerta dell’Atletico Madrid, alla quale l’esterno azzurro aveva, secondo le voci, già detto di si. Non è chiaro se l’ex Real Madrid abbia davvero intenzione di lasciare la squadra nella prossima sessione di mercato. Il rinnovo di Benitez potrebbe essere un fattore importante in favore della permanenza di Calletì a Napoli, ma dare per certa una sua partenza in caso di cambio allenatore, non sarebbe saggio.

La Roma andra sul mercato alla ricerca di qualcuno che possa prendere il posto di Maicon, visto che ormai, a livello fisico, il 33enne non riesce a dare le stesse garanzie di un anno fa. Il nome che appare più vicino ai giallorossi è quello di Bruno Peres del Torino, autore di un’ottima stagione con i granata e che è in grado di fare entrambi le fasi di gioco. L’accordo col brasiliano pare esserci già, ma quello con la squadra stenta ad arrivare, poiché il Torino non vorrebbe scendere sotto i 20 mln. I giallorossi, pur essendo in pole, dovranno tenere d’occhio il Porto, che vorrebbe il giocatore per sostituire Danilo, già acquistato dal Real Madrid come primo colpo del mercato estivo.

La Juventus è la squadra sulla quale ci saranno maggiormente i fari puntati nel prossimo mercato. Certi di perdere Tevez in un futuro piuttosto prossimo (da escludere però una rescissione del contratto), si muoverà per acquistare un Top Player per il reparto offensivo. L’obiettivo n°1 dei bianconeri è Edinson Cavani. L’uruguayano del PSG è il giocatore che, per caratteristiche, è più simile all’Apache e soprattutto conosce bene il nostro calcio. La richiesta dei parigini dovrebbe essere attorno ai 45 mln, il vero problema è però l’eccessivo stipendio del giocatore. Molto dipende quindi dalla volontà del Matador. La trattativa potrebbe però saltare nel caso la Juve non riuscisse a trovare qualcuno sul mercato disposto a spendere 85-90 mln per Pogba, poiché mancherebbe il denaro necessario all’acquisto.

Chi rischia di rimanere fuori da questi ragionamenti di mercato è Paulo Dybala. Il gioiellino del Palermo sembrava infatti essere nel mirino della Juventus, fin quando i bianconeri non hanno visto lo spiraglio per Cavani. I rosanero potrebbero quindi essere costretti a doversi guardare attorno alla ricerca di nuovi acquirenti. L’argentino preferirebbe rimanere in Italia, dove sicuramente ha molto mercato (Roma e Inter su tutte) ma dove non ci sono molte squadre in grado di spendere i famosi 40 mln richiesti da Zamparini. L’unica cosa certa è che Dybala lascerà Palermo alla fine di questa stagione.

Fonte news: tuttomercatoweb.it

Andrea Esposito

NESSUN COMMENTO