Si sfidano “all’ombra del faggio” le eccellenze campane

0
26

NAPOLI – Giunto alla V edizione, il Certamen Vergilianum Neapolitanum, gara di Lingua Latina che si tiene al Liceo Classico Garibaldi di Napoli, via Carlo Pecchia 26, il 23 e 24 aprile, quest’anno vede scendere in competizione gli studenti migliori dei Licei Classici Campani.

Il tema, scelto per quest’anno dalla Dirigente, Armida Filippelli, e dai docenti, ispirato dal famoso verso di Virgilio, “sub tegmine fagi”, richiama lo stretto rapporto tra l’antico autore e il mondo della natura. Dopo aver esplorato, nella scorsa edizione, all’Osservatorio Astronomico di Capodimonte, il rapporto tra l’Astronomia e la poesia in un dialogo a più voci tra fisici e appassionati studiosi della lingua, è ora la volta della Botanica. Nella splendida cornice dell’Orto botanico, giovedi 23, alle ore 16.00, i versi di Virgilio saranno il punto di partenza per un viaggio alla scoperta delle piante, dei fiori che lo popolano e contribuiranno a far riscoprire attraverso il poeta un altro luogo di quella Parthenope “che ora lo tiene”.

Per maggiori informazioni: www.liceoclassicogaribaldi.it//certamen-vergilianum-neapolitanum/

Redazione

NESSUN COMMENTO