SerieA: impresa Torino. Stop per le romane

0
20

La 32ª giornata del campionato 2014-2015 verrà a lungo ricordata dai tifosi del Torino come una giornata storica, capace di regalare la vittoria ai granata nel derby della Mole, dopo 20 anni di astinenza.  La partita tra la Juventus e gli uomini di Ventura è stata intensa e a tratti anche spettacolare. I bianconeri riescono addirittura a passare in vantaggio con la solita magistrale punizione di Pirlo, ma a fine primo tempo Darmin con un grande inserimento riesce a battere Buffon. Il secondo tempo sembra vedere i campioni d’Italia padroni del campo, ma è ancora Darmian a bucare la difesa e a servire Quagliarella, che segna il classico gol dell’ex. Nell’ultima mezz’ora completo arrembaggio degli ospiti, che colpiscono due pali, e sfiorano varie volte il pareggio, ma il Torino, stremato, riesce a portare a casa il risultato compiendo una vera e propria impresa. L’altra grande partita di giornata è stata Inter – Roma, anticipo serale, che ha visto i nerazzurri prevalere per 2-1. A segno Hernanes con una magia, Nainggolan ed Icardi che riesce a decidere la partita nel finale. I giallorossi sembrano sempre più in crisi, ora che la qualificazione per la Champions League è addirittura a rischio, dato che il Napoli si è portato addirittura a -2. Della sconfitta della Roma non ha saputo però approfittarne la Lazio, che in casa contro il Chievo non riesce ad andare oltre l’1-1. Klose porta in vantaggio i suoi, con un’accelerazione che non fa parte del suo repertorio. I padroni di casa nella ripresa calano il ritmo, e subiscono il gol del pareggio di Paloschi, che permette ai biancocelesti di salire solitari al secondo posto solitario, però con il minimo vantaggio di 1 punto.

toro1
SerieA: Il decisivo gol di Fabio Quagliarella che ha regalato i 3 punti al Torino

 Grande periodo di forma per il Napoli, che si sta sempre più avvicinando a secondo e terzo posto. Il posticipo serale vede infatti i partenopei aggiudicarsi per 4-2 una gara spettacolare, contro una Sampdoria che è parsa abbastanza sottotono. L’autorete iniziale di Britos illude i blucerchiati, ma il Napoli, in grandissima forma, ribalta tutto con Gabbiadini ed Higuain già nel primo tempo. All’inizio della ripresa ritorna al gol addirittura Insigne, dopo il lunghissimo infortunio. Quarto gol segnato ancora da Higuain, questa volta dal dischetto. Inutile il gran gol di Muriel nel finale.

toro2
SerieA: Gonzalo Higuain sigla il rigore del 4-1

Tutt’altra situazione invece quella del Milan, che ad Udinese confeziona una delle peggiore partite stagionali. L’Udinese domina per 90 minuti nell’anticipo delle 18.00, segnando con Pinzi e Badu, e concedendo agli avversari un solo tiro in porta in tutta la partita, che poi ha portato al gol Pazzini. Inzaghi sembra avere sempre meno controllo su una squadra che sembra stia aspettando solo la fine del campionato. Pesante sconfitta anche per la Fiorentina, che butta via l’occasione di sorpassare la Sampdoria. I viola, chiaramente affaticati per l’impegno europeo di giovedì, perdono 1-3 col Cagliari. Doppietta di Cop, Gilardino e nel finale Farias a mettere a sicuro il risultato.

Vittoria casalinga anche per il Parma, che con grande professionalità sta finendo questo campionato a testa altissima. Il Palermo deve arrendersi al gol di Nocerino su rigore. Spettacolare pareggio tra Atalanta ed Empoli. Gli uomini di Sarri passano in vantaggio con Saponara, ma si fanno riprendere a fine primo tempo dal gol di Gomez. Maccarone sembra rimettere a posto le cose, ma in pieno recupero Denis fa guadagnare 1 punto importantissimo ai suoi.Vittorie per Genoa e Verona, che rispettivamente battono Cesena e Sassuolo.

Risultati completi della 31ª giornata di SerieA

  • Udinese – Milan 2-1
  • Inter – Milan 2-1
  • Atalanta – Empoli 2-2
  • Genoa – Cesena 3-1
  • Lazio – Chievo Verona 1-1
  • Parma – Palermo 1-0
  • Torino – Juventus 2-1
  • Verona – Sassuolo 3-2
  • Fiorentina – Cagliari 1-3
  • Napoli – Sampdoria 4-2

Prossimo turno di SerieA

  • 28/04 Udinese – Inter 20.45
  • 29/04 Cesena – Atalanta 20.45
  • 29/04 Chievo Verona – Cagliari 20.45
  • 29/04 Juventus – Fiorentina 20.45
  • 29/04 Lazio – Parma 20.45
  • 29/04 Milan – Genoa 20.45
  • 29/04 Palermo – Torino 20.45
  • 29/04 Sampdoria – Verona 20.45
  • 29/04 Sassuolo – Roma 20.45
  • 30/04 Empoli – Napoli 20.45

Classifica aggiornata di SerieA

  1. Juventus 73 pti.
  2. Lazio 59 pti.
  3. Roma 58 pti.
  4. Napoli 56 pti.
  5. Sampdoria 50 pti.
  6. Fiorentina  49 pti.
  7. Genoa  47 pti.
  8. Torino 47  pti.
  9. Inter 45 pti.
  10. Milan 43 pti.
  11. Palermo 41 pti.
  12. Verona 39 pti.
  13. Udinese 38 pti.
  14. Chievo Verona 37 pti.
  15. Sassuolo 36 pti.
  16. Empoli  35 pti.
  17. Atalanta 31 pti.
  18. Cagliari 24 pti.
  19. Cesena 23 pti.
  20. Parma 16 pti.

Fonte immagine in evidenza: google.it

Fonte immagini media: gazzetta.it

Biagio Dell’Omo

NESSUN COMMENTO