“La Gente di Napoli” in mostra al PAN

0
63
La Gente di Napoli

”La gente di Napoli” una mostra tutta da scoprire! Nonostante sia ispirata ad un’ altra famosa mostra, la ”Humans of New York”, resta comunque unica per i colori delle espressioni e dei pensieri dei napoletani veraci o acquisiti che siano.

Durante la cerimonia d’apertura la mostra fu presentata come una “realtà effettuale” trasmessa attraverso i volti della gente, anche se molte delle immagini fanno emergere di più l’aspetto “sentimentale” di Napoli e dei suoi abitanti.Pan-2

Arrivato al Pan ho subito pensato che più che una collezione fotografica fosse una sfida, quella di raccogliere le mille sfumature, le mille idee e le fantasie della gente di Napoli, un’ impresa che sembrava quasi impossibile. Come lo era riuscire a lodare il Maschio Angioino e giustificare i poveri turisti fregati dal gioco delle tre carte, eppure ci sono riusciti!Da Patrizio Rispo, che fa un’analogia a dir poco fantastica: ”Se gli italiani sono la rappresentazione della Fiat, noi abbiamo qualcosa in più, noi siamo la versione Abarth”, passando per Simone Schettino che paragona la bella Parthenope a una bella donna: ”Qualcuno la accarezza, qualcuno la ama, ma purtroppo qualcuno la stupra”. Io non voglio riportare ogni singolo pensiero, le foto sono da vedere e capire. Questi sono solo due dei pensieri che mi hanno colpito, ma basta leggere anche qualche intervista rilasciata da qualche turista arrivato anche da un solo giorno per capire quanto Napoli può lasciare il segno.

Le opere sono semplici fotografie con un volto sorridente e una didascalia. In fondo i napoletani sono proprio quello, sono persone ricche anche con un solo e semplice sorriso sulle labbra, quello che a volte dimentichiamo di fare non pensando a quello che abbiamo.La-gente-di-Napoli-attentiaquei2

Voglio chiudere il pezzo con il pensiero che ho lasciato all’entrata sul registro per gli ospiti: ”Sono un napoletano atipico, uno di quello che vuole sempre scappare ma Napoli è come una bella fidanzata troppo gelosa, dici sempre di volerla lasciare ma poi è troppo bella e ogni volta, nonostante i difetti, te ne innamori”.

Per Info:

http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/26701

Pagina Fb della Mostra:

https://www.facebook.com/humansnaples

Pasquale Rosolino

NESSUN COMMENTO