“Wine&TheCity” l’evento enogastronomico di Napoli

0
187

L’Expo 2015 di Milano ha fatto si che i riflettori del mondo fossero puntati sul tema del cibo e dell’alimentazione, ed è per questo che per il 2015 il “Wine&TheCity”, l’evento eno-gastronomico di Napoli, ha arricchito la sua kermesse di degustazioni con ben 100 appuntamenti che si svolgeranno in 15 giorni nei luoghi della città più vari e disparati; dagli antichi palazzi , ai vigneti più famosi sino alla stazione della metro.

logo

Il “Wine&TheCity ” nasce nel 2008 come “fuori salone” non solo del vino ma di tutta la tradizione gastronomica di Napoli.

64085_571827126166899_1318610820_n

Ogni anno infatti ristoranti, giardini, wine bar, grandi alberghi, negozi di moda, galleria d’arte, stazioni delle metro e vigne ospitano degustazioni accompagnate da flash mob, spettacoli, cene nomadi, itinerari urbani, street art, shopping e molto altro. Il tutto centrato sul tema del vino e del buon cibo, e con il coinvolgimento di un’ottantina di aziende vinicole che mettono a disposizione i loro prodotti.

L’appuntamento quest’anno avrà inizio martedì 12 maggio e tutti gli eventi in programma saranno accompagnati  Pan-2dall’hashtag #ebbrezza, la sensazione basilare che si prova all’assaggio del vino, una delle bevande più antiche mai ideate dall’uomo.

Scopriamo insieme cosa ci attende:

Martedì 12 Maggio l’inaugurazione del “Wine&TheCity 2015”è affidata al Museo Pan, dove le degustazioni, dalle ore 18 alle 21, saranno accompagnate dallo spettacolo musicale del Coro Giovanile del Teatro San Carlo di Napoli, diretto dal maestro Carlo Morelli.

Dal 13 al 16 Maggio sono attesi aperitivi e spettacoli nelle vie dello shopping napoletano; come via Chiaia, il Vomero e tutto il Centro Storico. Tanto che, nel pomeriggio 13 Maggio, il Castel dell’Ovo vedrà, sulla sua facciata, la presenza di una serie di installazioni.

Il 15 e il 16 maggio sarà il turno della Stazione di Toledo con l’installazione performativa “Out of Order”, realizzata dal TeatrInGestAzione, e che vedrà 15 attori in una performance, a cura di Simone Perchiazzi, lungo l’ultimo tratto delle scale mobili, con protagonista l’arte come #ebrezza. Il 16 Maggio dalle ore 11 alle 12 , nella Funicolare di Chiaia, ci sarà uno spettacolo del Teatro dell’Anima che accompagnerà i viaggiatori, lungo la tratta dal Parco Margherita a Via Cimarosa, con piccole piece teatrali.

Anche luoghi storici e d’arte di Napoli ospiteranno uno dei cento eventi del “Wine&TheCity”, dal Palazzo Zevallos Stigliano, al Museo Nitsch della Fondazione Morra , al Museo Diocesano durante lo spettacolo dei Tableaux vivants , 455x280alle Catacombe di San Gennaro. Il Castel dell’Ovo per esempio ospiterà il 18 Maggio la mostra Human Design For Food, dove giovani autori ed affermati maestri nel design ci faranno conoscere il mondo del design unito agli oggetti di consumo, al confezionamento degli alimenti oltre che al cibo stesso. Nello stesso giorno, alle ore 18, il Goethe-Institute e il ristorante Veritas al Corso Vittorio Emanuele presenteranno nello storico Palazzo Sessa, con un doppio appuntamento, il libro “Delitto al pepe rosa”, primo di una serie di gialli culinari scritto da Brigitte Glaser.

Anche il mare sarà luogo di vino, il 15,16 e il 17 Maggio l’associazione sportiva Toomultisailing farà degustare, su imbarcazioni ormeggiate lungo la costa di Posillipo, vino e buon cibo campano. E anche molte vigne ospiteranno incontri e serate speciali.

Molto atteso sarà lo“Champagne Mob”, degustazione di champagne al buio in luoghi che saranno indicati solo poche ore prima dell’evento a chi si iscriverà allo Champagne Mob.

MAPPA_LUOGHI

Lo scalone monumentale di Montesanto, costruito da Filangeri del 1880, ospiterà il Gran Finale di “Wine&The City” con un appuntamento il 20 Maggio tra musica, swing e vini con gli SwingTree.

Attendiamoci dunque un maggio 2015 all’insegna del buon vino.

Per saperne di più:

http://www.wineandthecity.it/index.php

Claudia Cepollaro

 

NESSUN COMMENTO