SerieA: Roma Capitale regala una speranza al Napoli

0
19
seriea

La penultima giornata di SerieA si chiude con una partita super, che comunica un verdetto importantissimo: Roma batte Lazio 2-1, e si assicuro il secondo posto in classifica, mentre i biancocelesti dovranno lottare anche all’ultima giornata, al San Paolo con il Napoli, che in caso di vittoria sorpasserebbe la stessa Lazio. Come è solito dei derby della Capitale, la partita è già tesa prima di cominciare, con incidenti fuori dallo stadio. Le squadre in campo non si risparmiano, ed è la Lazio ad avere la migliore palla gol del primo tempo, con un colpo di testa di Klose a botta sicura, che però finisce fuori. Al 73′ la svolta: Ibarbo mette un pallone basso in mezzo, ed il primo ad arrivarci è Iturbe, che così porta i suoi in vantaggio. Gli uomini di Pioli non si arrendono e a 9′ dalla fine arriva il colpo di testa vincente di Djordjevic, che batte De Sanctis. La Lazio però non finisce nemmeno di esultare, perchè 4′ arriva il gol di Yanga Mbiwa, che fa impazzire la parte giallorossa dello stadio per la qualificazione diretta alla prossima Champions League. Il discorso terzo posto è ora rimandato all’ultima giornata, quando ci sarà Napoli – Lazio, che così diventa la partita dell’anno per entrambe le squadre.

seriea
SeriaA: Iturbe segna il gol del momentaneo 0-1.

I partenopei continuano il loro periodo poco positivo, perdendo anche in casa della Juventus, schierata però con quasi tutte riserve. La squadra di Benitez, come spesso è accaduto quest’anno, è andata a sprazzi, creando pochi problemi alla Juventus, che comunque è entrata per vincere. I campioni d’Italia passano in vantaggio dopo 13′, con Pereyra, perfettamente assistito da Coman. Il Napoli per tutto il primo tempo non riesce a creare grandi pericoli, e la Juventus si diverte e fa divertire, sfiorando varie volte il raddoppio. Nella ripresa la musica cambia, con l’ingresso di Gabbiadini al posto di uno spento Higuain. Al 50′ Asamoah commette un fallo di mano in area, che potrebbe cambiare la partita: Buffon para il rigore di Insigne, ma David Lopez riesce comunque a pareggiare. Dopo il gol il Napoli si riversa in avanti cercando anche il vantaggio, che però viene segnato al 77′ da Sturaro dopo una bella azione personale. Nei minuti di recupero arriva anche il rigore di Pepe, assegnato per una testa di Britos a Morata.

seriea
SerieA: Simone Pepe ritorna al gol dopo 3 anni

Nelle altre partite, spunta la vittoria del Genoa, che al 89′ riesce a prevalere per 3-2 sull’Inter grazie al gol di Kucka. Tutto era comunque successo nel primo tempo con i gol di  Icardi, Pavoletti, Palacio e Lestienne. Vince anche il Milan nell’ultima gara casalinga della stagione. Contro il Torino grande protagonista El Shaarawy autore di una doppietta, completata poi dal rigore di Pazzini. Nel pomeriggio domenicale vittorie esterne per Cagliari e Sassuolo, rispettivamente contro Cesena ed Udinese, entrambe per 0-1. Per i sardi in gol Sau, mentre per i neroverdi Magnanelli ha deciso la partita. Vince fuori casa anche Fiorentina a Palermo, con il risultato di 2-3. Pareggio per 1-1 tra Empoli e Sampdoria, e Chievo – Atalanta, Parma – Hellas Verona invece termina 2-2.

Risultati completi della 37ª giornata di SerieA

  • Juventus – Napoli 3-1
  • Genoa – Inter 3-2
  • Empoli – Sampdoria 1-1
  • Cesena – Cagliari 0-1
  • Chievo – Atalanta 1-1
  • Palermo – Fiorentina 2-3
  • Parma – Verona 2-2
  • Udinese – Sassuolo 0-1
  • Milan – Torino 3-0
  • Lazio – Roma 1-2

Prossimo turno di SerieA

  • 30/05 Verona – Juventus 18.00
  • 30/05 Atalanta – Milan 20.45
  • 31/05 Cagliari – Udinese 18.00
  • 31/05 Fiorentina – Chievo 20.45
  • 31/05 Inter – Empoli 20.45
  • 31/05 Napoli – Lazio 20.45
  • 31/05 Roma – Palermo 20.45
  • 31/05 Sampdoria – Parma 20.45
  • 31/05 Sassuolo – Genoa 20.45
  • 31/05 Torino – Cesena 20.45

Classifica aggiornata di SerieA

  1. Juventus 86 pti.
  2. Roma 70 pti.
  3. Lazio 66 pti.
  4. Napoli 63 pti.
  5. Fiorentina 61. pti.
  6. Genoa 59 pti.
  7. Sampdoria 55 pti.
  8. Inter 52 pti.
  9. Torino 51 pti.
  10. Milan 49 pti.
  11. Palermo 46 pti.
  12. Sassuolo 46 pti.
  13. Verona 45 pti.
  14. Chievo 43 pti.
  15. Empoli 42
  16. Udinese 41
  17. Atalanta 37
  18. Cagliari 31.
  19. Cesena. 24
  20. Parma 18.

Fonte immagini media: gazzetta.it

Biagio Dell’Omo

NESSUN COMMENTO