Calciomercato Serie A: occhio al futuro

0
182
SerieA
SerieA

Questa settimana si giocherà l’ultima giornata del campionato di Serie A 2014/15, poi la parola passerà dal campo al calciomercato. Ecco le ultime novità.

Il Napoli, orfano non solo di Benitez ma anche del DS Bigon, si sta muovendo per sostituire i due partenti in vista del prossimo anno. Per la panchina il nome rimane sempre quello di Mihajlovic, ma le trattattive non partiranno prima della prossima settimana, mentre per il ruolo di DS, il candidato n°1 è Sogliano, che ha appena terminato la sua esperienza al Verona. Per quanto riguarda il mercato in uscita, da valutare la posizione di Higuain, apparso piuttosto svogliato in queste ultime settimane. Se la società decidesse di venderlo, le squadre da tenere d’occhio sarebbero Atletico Madrid ed Arsenal, anche se i partenopei lo valutano ben 60 mln, cifra proibitiva per molti club.

Il futuro di Andrea Pirlo è l’unica grana che la Juventus pare avere in quest’ultimo periodo. L’ex Milan ha ancora un anno di contratto con i bianconeri ma bisogna vedere se si sentirà pronto per un’altra stagione da giocare su tre fronti, dato che l’età inizia a farsi sentire anche per lui. Le voci di mercato, ovviamente, non mancano. Si era parlato di un possibile interessamento del Liverpool ma in questo momento sembra fantamercato. Più realistici invece quelli dalla MLS e dal Qatar, con società pronte a ricoprire d’oro il regista nel caso in cui decidesse di lasciare Torino. In caso di partenza, la Juve proverà ad acquistare de Bruyne dal Wolfsburg, la cui valutazione però è schizzata alle stelle dopo l’ultima stagione in Germania.

La Roma continua ad essere titubante sul fronte Nainggolan. Il belga è stato di sicuro il miglior centrocampista della gestione Garcia, ma il DS Sabatini continua a giudicare eccessiva la richiesta di 15 mln avanzata dal Cagliari. Sono i sardi però ad avere il coltello dalla parte del manico, visto che il giocatore è molto richiesto sul mercato e non solo in Italia e non sarebbe un dramma se i giallorossi decidessero di non riscattarlo. In caso di mancato riscatto, l’attenzione della società capitolina si sposterebbe su Bertolacci, il cui cartellino è a metà col Genoa, reduce dalla sua migliore stagione in Serie A.

La rifondazione del Milan è arrivata ad un punto di svolta. I rossoneri non possono permettersi un’altra stagione come quella che sta per concludersi e devono assolutamente mettere su una squadra capace di competere almeno per l’Europa. I contatti con Ancelotti sono avviati da tempo ma la pista appare complicata nonostante i buoni rapporti tra il tecnico e la società. Un’altra pista calda per la panchina è quella di Sarri, attuale allenatore dell’Empoli e rivelazione assoluta di questa Serie A. Sul fronte mercato invece, tralasciando l’idea di un ritorno di Ibrahimovic (molto improbabile, per ammissione del suo agente, Mino Raiola), piace molto Mario Suarez dell’Atletico Madrid. Il centrocampista è nella lista dei partenti della squadra del Cholo Simeone e sarebbe un ottimo rimpiazzo per il partente de Jong.

Fonti news: tuttomercatoweb.it

Andrea Esposito

NESSUN COMMENTO