Calciomercato: Napoli-Sarri, è sì. Juve, goodbye Pirlo

0
243
SerieA
SerieA

La Serie A è terminata, lasciando così vuoti i nostri weekend. Il calciomercato, invece, sta entrando nel vivo, in attesa dell’apertura ufficiale di inizio luglio.

Il Napoli ha trovato il tecnico per la prossima stagione: è Maurizio Sarri. L’allenatore aveva lasciato l’Empoli in questi giorni e aveva rifiutato un’offerta importante da parte del Cagliari. Le parti si sono accordate per un contratto biennale da 1,5 mln. Nato a Napoli, Sarri ha dimostrato nel suo primo anno di Serie A di essere preparato per una grande realtà. Ora il Napoli può concentrarsi sul mercato, con un occhio proprio alla Toscana, poiché il tecnico ha richiesto gli acquisti di Valdifiori e Mario Rui, suoi pupilli in questi 3 anni sulla panchina dell’Empoli.

La Lazio, dopo essersi conquistata il preliminare di Champions League, ha gli occhi di tutti puntati addosso, poiché tutti si aspettano un mercato da Big. I nomi certamente non mancano e l’ultimo che è venuto fuori è quello di Robin van Persie. Reduce da una stagione tutt’altro che brillante, il giocatore pare si sia stancato del Manchester United e vorrebbe essere ceduto altrove. Il prezzo non è proibitivo, dato che i Red Devils non vorrebbero perdere il giocatore a parametro zero, resta però lo scoglio ingaggio. Negli ultimi giorni, la trattativa per Gignac era arenata proprio per via delle richieste del giocatore, ritenute eccessive dai biancocelesti. RvP percepisce attualmente 12 mln ed è difficile pensare ad una riduzione così netta del suo stipendio. Altra pista calda in casa Lazio è quella di Konopljanka, esterno del Dnipro, che vorrebbe trasferirsi in questa sessione di mercato. Da battere però la concorrenza delle squadre della Premier, Stoke City su tutte.

Settimana di fuoco in casa Milan. L’arrivo di Sinisa Mihajlovic dalla Sampdoria è ormai cosa fatta. Il tecnico serbo ha colto al volo l’offerta dei rossoneri, dopo essere stato sedotto e abbandonato dal Napoli. La vera notizia è però la cessione del 48% della società a Mr. Bee. La trattativa sembrava si fosse raffreddata nelle scorse settimane, ma alla fine le parti sono riusciti ad accordarsi. L’ufficialità dovrebbe arrivare, a detta del presidente Berlusconi, all’inizio di luglio. Bisogna ora vedere come cambia il mercato in vista della prossima stagionne. La società ha promesso a Mihajlovic una squadra in grado di competere per un posto in Champions e l’ingresso della Doyen in società potrebbe aiutare molto. Tra i tanti giocatori nel Roster della Doyen, spiccano i nomi di Dani Alves e Jackson Martinez, entrambi in rotta con le proprie società.

Dopo il continuo susseguirsi di voci sul suo futuro, Andrea Pirlo, centrocampista della Juventus, pare abbia deciso di lasciare l’Italia per approdare nella MLS. Il regista bresciano avrebbe accettato un’offerta fatta dal New York City, squadra in cui militano anche Frank Lampard e David Villa. La Juve ora dovrà decidere se sfruttare i giocatori già in rosa, come Sturaro, oppure andare sul mercato alla ricerca di un nuovo regista.

Fonti news: tuttomercatoweb.it

Andrea Esposito

NESSUN COMMENTO