Elliott Erwitt: in mostra con ICONS

0
110
Elliott Erwitt

A Castelnuovo Magra, dal 12 Giugno all’11 Ottobre sarà possibile visitare la mostra fotografica “ICONS” dell’artista americano Elliott Erwitt, il quale per l’occasione ha selezionato 42 fotografie che ripercorrono la sua carriera dagli esordi.

Inoltre, saranno esposte anche nove autoritratti a colori dove il soggetto non sarà Erwitt ma il suo alter ego André S. Solidor. Si tratta di un vero e proprio sberleffo nei confronti dello stereotipo dell’artista contemporaneo.

Le sorprese non finiscono qui. L’artista, in collaborazione con Studest57, presenterà un’ultima pubblicazione: una collezione di stampe rilegate e accompagnate da testi inediti scritti durante il backstage.

Un’ottima occasione questa per poter ammirare le opere di un grande artista. Elliott Erwitt, dal 1954, è uno dei membri della prestigiosa agenzia Magnum Photos, fondata nel 1947 da Robert Capa, George RodgerHenri Cartier-Bresson, William VandivertDavid Seymour. La sua passione per la fotografia si intensificò nel 1944 quando il padre decise di recarsi a New Orleans per lavoro. Fu lì che Erwitt decise di restare a Los Angeles mantenendosi rompendo le uova in un pasticceria e con un impiego in un laboratorio fotografico. Nel 1946, all’età di 18 anni, si diresse a New York con la sua macchina fotografica scattando una delle foto che rispecchia la sua originalità: un cagnolino con addosso un pullover accanto ad una donna, la quale entra a malapena nell’inquadratura.

Elliott Erwitt
New York 1946

Dunque, egli è considerato l’ironico creatore di immagini dei nostri tempi grazie al suo stile inconfondibile e alla sua abilità nell’immortalare istanti bizzarri e celebri. Infatti ha dichiarato:

“Quando uno si ritrova di colpo in mezzo a estranei che blaterano in una lingua che non capisci, devi usare gli occhi. E cosa vedi? Vedi esseri umani comici, tristi, felici: esseri umani più o meno come te.”

Con“ICONS” non ripercorrerete solamente la carriera di Elliott Erwitt ma, dietro ogni singolo scatto, potrete cogliere i piccoli aspetti della vita un uomo partito da Los Angeles per rincorrere il suo sogno più grande.

Per ulteriori informazioni

Ilaria Cozzolino

CONDIVIDI
Articolo precedenteMMA: intervista a Marco Zannetti
Articolo successivoAnm – soppressa la linea 2 del tram. Protestano i lavoratori
Ilaria Cozzolino nasce a Napoli il 24 novembre 1993. Dopo aver conseguito il diploma al Liceo Linguistico, continua il suo percorso di studi all'Accademia di Belle Arti di Napoli al corso di Fotografia-Cinema-Televisione. Dall'età di 21 anni espone come artista presso la galleria di arte contemporanea "A01" di Napoli e, in seguito, presso la Serrao Gallery di Parigi. Da marzo 2015 collabora come coordinatrice e redattrice per Libero Pensiero News.

NESSUN COMMENTO