Fiction Rai: tutto ciò che vedremo

0
103
Rai Fiction 2015
Rai Fiction 2015

Esattamente una settimana fa, a Milano, si è tenuta la presentazione dei Palinsesti Rai 2015/2016. Un ruolo preponderante nella programmazione dell’autunno della Tv di Stato è occupato sicuramente dalle Fiction.

Molte di queste Fiction sono non sono altro che il proseguo della lunga serialità, altre invece sono Fiction del tutto nuove.

Partiamo con i Pilastri di Rai Uno: la prima Fiction in questione è sicuramente Provaci Ancora Prof, giunta ormai al suo sesto capitolo. Otto nuove serate in cui la vita della frizzante professoressa Baudino, sempre appassionata di gialli, verrà stravolta.

Questa volta, infatti, Renzo sembra averla combinata davvero grossa e Camilla arriva a chiedere la separazione. Che cosa avrà combinato? Nel tentativo di riconquistarla, Renzo va ad abitare di fronte a lei, nella casa che era del commissario Berardi. Questi, intanto, si trasferisce nell’appartamento sottostante a quella di Camilla.

Mossa strategica? Forse. Sta di fatto che ora la prof è libera. Il commissario, dopo anni di attesa, intuisce la grande occasione e tenta il tutto per tutto. Il consolidato mix di ingredienti della serie si rinnova puntando al rilancio anche nei gialli, orientati ai temi sociali e in particolare ai giovani. Con una scuola ancora una volta di “frontiera” raccontata con sempre maggiore realismo.

Fiction

Altra Fiction di enorme successo è Don Matteo, una delle serie più amate dal pubblico familiare di Rai Uno che torna in questa decima stagione con nuove storie e tante sorprese. Insieme a Don Matteo ritroveremo la grande famiglia di personaggi che abbiamo imparato ad amare: i carabinieri Cecchini, Tommasi e Severino e, in canonica, Natalina e Pippo, Laura con la piccola Ester, Tomas e tanti altri. E come in ogni grande famiglia, ci sono gioie, soddisfazioni, ma anche problemi, conflitti, dolori da affrontare e risolvere e soprattutto imprevisti.

Rinnovata per la seconda stagione anche Una pallottola nel cuore, protagonista Gigi Proietti nei panni del giornalista Bruno Palmieri per ripercorrere le strade di Roma in cerca di vecchi casi di cronaca irrisolti. Naturalmente dovrà continuare a confrontarsi anche con gli imprevedibili casi irrisolti della propria vita personale: da trent’anni ha una pallottola vicina al cuore e non ha mai saputo chi gli abbia sparato e perché. Dal passato intanto è tornata Paola, una vecchia fiamma, da cui Bruno non sapeva di avere avuto una figlia, Maddalena, la praticante cui sta insegnando i trucchi del mestiere.

E Poi ancora Il giovane Montalbano e la Fiction campione di ascolti e anche di lacrime: Braccialetti rossi giunta ormai alla terza serie.

Fiction

Nell’alveo delle novità invece troviamo Catturandi -Nel nome del padre: la Catturandi di Palermo è la squadra d’élite della Polizia deputata all’arresto dei grandi latitanti mafiosi. Punta di diamante di questo team è una giovane donna, Palma Toscano, impulsiva e determinata a catturare Natale Sciacca, l’ultimo capo della più potente organizzazione criminale del mondo. Nello scenario di una Palermo calda e intricata, Palma capirà che nulla è come sembra: i mafiosi più temibili sono volti insospettabili e anche gli amici possono tradirti. Palma porta nel cuore una ferita, la misteriosa morte del padre, eroe della Polizia, che condiziona da sempre la sua vita.

Altra nuova Fiction: Baciati dal sole e Il paradiso delle signore: ambientata nella Milano degli anni ‘50 in cui sullo sfondo di un nuovissimo grande magazzino si intrecciano le vicende e i sogni di un gruppo di giovani donne che rappresentano l’Italia nuova. Teresa, appena giunta dal Sud, incontrerà l’amore, ma scoprirà anche una vocazione professionale. Le sue colleghe dovranno imparare a conciliare emancipazione e sentimento, ambizioni e lealtà, tradizione e modernità.

Torna anche la Fiction impegnata insieme a Beppe Fiorello con Il confine. Poi Le nozze di Laura, scritto e diretto da Pupi Avati.  torna anche il ciclo di Tv Movie Purchè finisca bene.

Su Rai Due invece possiamo annunciare il ritorno del tanto atteso Commissario Coliandro, mentre su Rai Tre, nota per dare più spazio al cinema piuttosto che alla serialità, è da segnalare l’arrivo di una fiction la cui protagonista è Miriam Leone, dal titolo Non uccidere, poliziesco ricco di risvolti sociali e psicologici, realizzato a Torino da Rai Fiction con un linguaggio moderno, adatto al grande pubblico di una generalista. Queste sono solo alcune delle novità in campo di Fiction che la Rai ha in serbo per il suo pubblico. Non resta che attendere l’arrivo dell’autunno per tuffarsi in tutte queste storie e per scegliere la nostra preferita.

Enrica Leone

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteSerie B: Avellino-Tavano, è fatta
Articolo successivoLa Campania si salva con l’arte
Mi chiamo Enrica Leone, sono nata a Lecco. Diplomata con maturità scientifica, ho intrapreso la carriera universitaria presso la facoltà di Giurisprudenza. Entusiasmo, iniziativa e dinamismo mi hanno da sempre spinto ad andare avanti nel lavoro così come nello studio. Adoro scrivere e questa passione mi ha portata ad intraprendere avventure di ogni genere per poter portare a casa interviste ed acquisire il giusto grado di esperienza, per rendere i miei articoli ancora più miei. Una passione che mi ha portata a pubblicare pochi mesi fa il mio primo romanzo: Basta avere coraggio, presso la casa editrice Arduino Sacco Editore. Non smetto mai di rincorrere i miei sogni ed il più delle volte questi diventano i miei obiettivi che cerco in tutti i modo di raggiungere. Alla scrittura, da poco tempo ho affiancato il lavoro di organizzatrice di eventi di beneficenza ed assistenza alla comunicazione. Mi piace il contatto con il pubblico. A detta di chi collabora con me, sono una persona estremamente precisa, metodica e puntuale. Attenta affinchè il compito affidatomi possa venir portato a termine nel miglior modo possibile e nel tempo necessario. Amo il cinema, la televisione (quella di qualità) e tutto ciò che ha a che fare con lo spettacolo ed è questo ciò di cui mi occupo.

NESSUN COMMENTO