Controllare i pneumatici prima di un lungo viaggio

0
87
I vostri pneumatici sono pronti per le vacanze?
I vostri pneumatici sono pronti per le vacanze?

Le agognate vacanze sono alle porte, mancano pochi giorni o poche settimane al tanto meritato riposo, ed allora per partire senza stress meglio controllare le gomme! Quali pneumatici avete sotto la vostra auto e quando li avete controllati l’ultima volta?

Non mettetevi in viaggio con i pneumatici invernali

Se avete scelto di mantenere installati i pneumatici invernali quest’anno, forti del fatto che con il codice di velocità corrispondente a quanto indicato sul libretto il codice della strada è rispettato, ripensateci prima di mettervi in viaggio.

Con il caldo estivo, l’auto piena di bagagli e la famiglia a bordo, non è il caso di circolare con pneumatici che allungano gli spazi di frenata, peggiorano la tenuta in curva e si squagliano come neve al sole.

In alcune zone del nostro paese, quelle con il clima più temperato, il cambio dei pneumatici può risultare solo una inutile scocciatura. Ma in questo caso meglio orientarsi verso pneumatici quattro stagioni di moderna concezione come i recentissimi pneumatici Michelin CrossClimate. Se invece la causa è la pigrizia, meglio non perdersi d’animo e recarsi dal gommista. Ogni stagione vuole il giusto pneumatico.

Gli pneumatici invernali sono progettati per rispondere adeguatamente a condizioni meteorologiche ben precise. Temperatura inferiore a +7°C, pioggia, neve, ghiaccio; la loro mescola funziona bene solo in queste condizioni.

Come controllare i vostri pneumatici

Ecco alcuni suggerimenti per garantire che il vostro viaggio non subisca intoppi:

  1. Verificate la pressione delle vostre gomme. Questo controllo è da compiersi a veicolo fermo da qualche ora, ed al riparo dalla luce solare. La giusta pressione dei vostri pneumatici è definita dalla casa costruttrice ed è indicata chiaramente in una etichetta tipicamente apposta nella zona della battuta della portiera, lato guidatore, o dietro lo sportellino che protegge il tappo del serbatoio di carburante. I valori indicati si riferiscono a pneumatici misurati a freddo, a temperatura ambiente.
  2. Ispezionate lo stato di usura del battistrada. Il nostro suggerimento è di sostituire gli pneumatici quando lo spessore del battistrada scende sotto i 2 – 2,5 mm. Il Codice della Strada ne prescrive l’obbligo al di sotto di 1,6 mm.
  3. Verificate l’integrità del fianco del pneumatico, che non riporti urti o lacerazioni.
  4. Verificate l’età dei pneumatici identificando sul fianco la data di produzione (è preceduta dalla scritta DOT), se hanno più di 5 anni meglio sostituirli, anche se il battistrada sembra ancora in buono stato la vulcanizzazione della gomma ha indurito la gomma e le prestazioni dei vostri pneumatici sia in frenata che in curva sono decadute e compromettono la vostra sicurezza.
  5. Osservate attentamente il fianco e le scanalature del battistrada alla ricerca di piccole crepe, indicano che il processo di vulcanizzazione della gomma naturale di cui i pneumatici sono in parte costituiti è in uno stato avanzato, in questo caso i pneumatici sono da sostiture. Anche il colore del pneumatico può darvi una indicazione del livello di vulcanizzazione raggiunto, se tendono al grigio chiaro si sono induriti ed è il momento di sostituirli.
  6. Controllate che l’auto non “tiri” da un lato, a destra o sinistra, percorrendo un tratto rettilineo a 50 km/h lasciate il volante, ed osservate il comportamento della vettura, se tende a virare verso un lato è necessario recarsi dal gommista per verificare la convergenza dei braccetti dello sterzo.
  7. In caso vogliate cambiare solo parzialmente il treno di gomme, montate gli pneumatici nuovi sull’asse posteriore.

Dove acquistare gomme auto a buon prezzo

Negli ultimi anni si è assistito ad un boom nelle vendite di gomme online, in Italia si è raggiunto il 10% del totale ed in alcuni paesi europei addirittura il 34%. Questo si spiega con i prezzi vantaggiosi e le offerte di pneumatici che si possono trovare online, dovuto in soprattutto al modello di vendita snello ed efficiente degli e-commerce permette economie di scala che si ribaltano in vantaggiosi prezzi per l’automobilista.

Prima di scegliere il sito di vendita pneumatici online a cui affidarvi controllate scrupolosamente i suoi prezzi e le sue garanzie.

Assistenza clienti

Online si possono vendere pneumatici con un personale molto ridotto ed avere meno costi. Ma questo può tradursi in un servizio clienti inesistente o inefficiente. Scegliete sempre un venditore che presenti, in modo chiaro ed evidente, come contattarlo in caso di problemi.

Tempi di consegna

Non tutti i venditori di pneumatici online spediscono in tempi brevi, se non volete aspettare settimane verificate di acquistare da un venditore serio che disponga effettivamente a della merce nel suo magazzino. Il negozio online che avete scelto garantisce la spedizione il giorno stesso del ricevimento dell’ordine?

Garanzie sui prodotti

Acquistare pneumatici sul web è facile, ma è altrettanto facile cadere nelle mani di venditori di gomme online poco seri. Fate attenzione alle garanzie che offrono, il sito che avete scelto garantisce il prodotto come originale ed esente da difetti di produzione? Garantisce la data di produzione entro l’anno? Nel caso all’arrivo dei pneumatici vogliate restituirli ed essere rimborsati (un vostro diritto garantito dalla legge) offre una procedura semplice e veloce per attivare il reso?

Conclusioni

Non mettete a rischio le vostre vacanze e la vostra sicurezza, controllate attentamente i vostri pneumatici e nel caso sostituiteli, guadagnerete una vacanza più serena.

NESSUN COMMENTO