Per un giorno il mare partenopeobaciato dai raggi pomeridiani di un piacevole sole estivo, farà da guida a turisti, residenti e a chiunque abbia voglia di allontanarsi per un po’ dalla stressante routine quotidiana in un incantevole percorso, alla scoperta di affascinanti bellezze naturali e paesaggistiche, custodi di quel patrimonio di storie, miti e leggende che rendono Napoli una città più unica che rara:

Venerdì 24 luglio si terrà infatti, ‘aMare Napoli’, un suggestivo tour in barca che, partendo da Castel dell’Ovo, giungerà fino all’isolotto della Gaiola.

Il tour parte da Castel dell'Ovo

il tour, voluto ed organizzato da CuorioCity, traghetterà i partecipanti, tramite tradizionali gozzi, dal caotico mondo urbano alla pace fatata delle acque e dei suoi inestimabili tesori archeologici che verranno esplorati e conosciuti grazie a marinai napoletani e ad esperti dei posti.

La partenza, prevista per le ore 18:00 da Castel dell’Ovo, darà inizio ad un’avventura marittima sorprendente che allieterà i turisti con il racconto delle origini leggendarie e della storia dello stesso Castello, che sorge sull’isolotto di Megaride, per passare poi lungo la costa, della quale sarà possibile contemplare il lungomare Caracciolo che accompagnerà, remata dopo remata, gli sguardi estasiati dei gitanti fino a Capo Posillipo.

Al piacere visivo si unirà anche quello gustativo: alle prime tinte rossastre del tramonto, saranno infatti offerti buon calici di prosecco, anticipo dell’aperitivo che si terrà a fine giro presso il Borgo Marinari.

Panorama PosillipoMa di certo, il viaggio non finirà qui: il tour proseguirà più intenso che mai, regalando atmosfere da sogno, svelando meraviglie una dopo l’altra, togliendo il fiato con inaspettati panorami.

Si potranno ammirare il misterioso Palazzo Don’Anna, i Bagni Elena e il celebre Scoglio di Pietra Salata; si scopriranno la Baia delle rocce verdi e il romantico Borgo di Marechiaro per giungere infine, alla Gaiola e al Parco Archeologico di Pausilypon, un’area storica preziosa  alla quale si accede tramite la maestosa Grotta di Seiano e che accoglie le rovine dell’antica villa del Pausilypon, fatta erigere nel I sec. a.C. per volere del cavaliere romano Publio Vedio Pollione.

Si prospetta dunque, un tour affascinante e un’esperienza irripetibile in grado di lasciare un segno lungo il cammino dei viaggiatori più curiosi e di coloro che mai  perdono l’occasione di osservare, nel profondo e da diverse angolazioni, la propria Partenope.

D’altronde, è davvero impossibile non aMare Napoli!

Prezzo biglietto: 30 €

Prenotazione obbligatoria ai numeri: 3292885442/ 3246823808/ 3288447450

Per ulteriori informazioni: www.curiocitynapoli.it

Anna Gilda Scafaro

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa Galleria Borbonica tra memoria e speranza
Articolo successivoWeekend 24-26 luglio: cosa fare?

Laureata in Lettere Moderne e specializzanda in Filologia Moderna presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, Anna Gilda Scafaro aspira a diventare una buona insegnante e una valida giornalista. Appassionata di scrittura e amante dei libri, nutre un forte interesse per l’Arte in tutte le sue sfaccettature più belle e complicate. Sogna di visitare i più rinomati musei europei e mondiali e di viaggiare alla scoperta delle storie più arcane e affascinanti che si celano nel cuore delle grandi e piccole città. Attualmente scrive per Libero Pensiero News, occupandosi della sezione Cultura.