Calciomercato: addio sogni estivi!

0
44
calciomercato

La sessione di calciomercato è ormai chiusa ed ha lasciato l’amaro in bocca a molti tifosi, per alcune trattative non realizzate. Vediamo insieme qualche caso.

Ibrahimovic – Milan: I tifosi milanisti, dopo l’orrenda passata stagione, guardavano al calciomercato estivo con speranza, proprio perché il ritorno di Zlatan in Italia, non sembrava poi così impossibile. Non si sa in realtà quanto il Milan abbia trattato con il PSG per il cartellino del gigante svedese. Stando però a quanto detto dal presidente Berlusconi, in caso di divorzio con i parigini, Ibrahimovic avrebbe promesso di tornare con i rossoneri, per la gioia dei milanisti che, intanto, si godono Bacca, Balotelli e L. Adriano.

Gotze; Draxler; Hamsik? – Juventus: La dirigenza bianconera, consapevole del fatto che Mister Allegri quest’anno avrebbe voluto cambiare modulo e schierare un trequartista di ruolo, a supporto delle punte. Il nome di luglio era Gotze, che non viveva un bel periodo con Guardiola, tanto da affermare che gli anni al Bayern erano stati duri, ma alla fine è rimasto. Ad agosto è spuntato Draxler, inseguito fino al suo trasferimento al Wolfsburg, per volontà dello stesso giocatore. A calciomercato concluso, Marotta ha affermato che il vero obiettivo era Marek Hamsik e che si è provato ad imbastire una trattativa, ma la porta del Napoli era ben chiusa. Alla fine dal calciomercato sono arrivati Hernanes e Lemina. Non esattamente top player, ma due giocatori di cui ci si può fidare.

Soriano – Napoli: Tra le tante notizie circolate in questa sessione di calciomercato, il mancato trasferimento di Soriano ha dato quella sensazione di tragicomico che forse mancava. L’accordo con gli azzurri era arrivato in tempo, nonostante la trattativa andasse avanti da tempo, così come era arrivata la firma del giocatore. Qualcosa è andato storto nel (complicato) contratto che la dirigenza azzurra prepara per i suoi tesserati. Il centrocampista è quindi rimasto alla Samp ed il Napoli ha attirato le ire dei suoi tifosi. Tuttavia bisognerebbe anche chiedersi come mai Soriano si sia deciso solo la sera del 31 agosto ad accettare, quando è stato corteggiato per tutto il calciomercato.

De Gea – Real Madrid: Uno sguardo al calciomercato estero va dato. E dove può posare l’occhio, se non sul numero 1 del Manchester United? Trattativa estenuante tra Blancos e Red Devils conclusa negli ultimi scampoli di mercato e accordo trovato con De Gea e con Keylor Navas, che sarebbe andato a Manchester come contropartita. La frittata l’ha fatta la dirigenza del Real, che non ha spedito in tempo tutti i documenti. Lo spagnolo rimane così in Inghilterra, in una situazione molto simile a quella di Soriano, con la differenza che Van Gaal ormai preferisce puntare su Romero e tenere De Gea in panchina.

Fonte immagine in evidenza: google.it

Fonti news: tuttomercatoweb.it

Andrea Esposito

NESSUN COMMENTO