Napoli, Zona Teatro Naviganti. Ecco gli spettacoli dal 2015 al 2016

0
19
Zona Teatro Naviganti

Tutto è pronto per la stagione teatrale 2015/2016 targata ZTN – Zona Teatro Naviganti, uno spazio teatrale sito in Vico Bagnara 3 A,  a pochi passi da Piazza Dante.

piazzacdanteDopo il successo “metropolitano” della scorsa stagione il cartellone di quest’anno spiazza e stupisce per il numero di spettacoli e la loro qualità. Stupisce anche la scelta grafica del cartellone che presenta gli spettacoli come tante fermate di una metropolitana immaginaria, dove scendere dal treno della quotidianità vuol dire entrare in mondi che vi faranno divertire, sorprendere e riflettere anche sul tempo in cui viviamo.

A ZTN si deve soprattutto la possibilità di presentare spettacoli teatrali “nuovi”,  sia per quanto riguarda il testo che per gli attori che calcheranno la scena. Spettacoli dunque che rappresentano tutto quello che di nuovo Napoli può offrire al teatro dopo gli illustri passati.

Tra gli attori anche alcuni che da anni lavorano sula scena come Niko Mucci, marito dell’attrice Nunzia Schiano, che ha anche anticipato la sua idea di dar vita ad un Premio di drammaturgia e di corti dove sarà il pubblico a scegliere il vincitore.

Ecco alcuni degli spettacoli che ci attendono mentre per il programma clicca l’immagine del cartellone per ingrandire:  

Fermata N. 1:  Alcuni degli Spettacoli di OTTOBRE  

  • “Il Segno di Giotto” Testo e regia di Pippo Cangiano con Peppe De Vincentis e Riccardo Citro

La storia è ambientata in un quartiere popolare di Napoli dove un giovane ragazzo autistico viene sequestrato da un evaso soprannominato Giotto. Attore è Peppe De Vincentis autore del libro “ Il Campo del male” edito da Pironti che da anni si batte per la nascita di percorsi rieducativi all’interno delle carceri.

  • “ Also Sprach Pettenessa “- Testo di Gennaro Ranieri regia Emilio Massa

Spettacolo comico grottesco in lingua napoletana sulla morte.

Fermata N. 2:  Alcuni degli Spettacoli di NOVEMBRE 

-“Creonte/Antigone” – Adattamento e Regia Giuseppe Fiscariello di GAG Produzioni

Lo spettacolo è una rivisitazione del mitico scontro tra Creonte ed Antigone in chiave moderna.

“Shut Up!”- Testo di Antonio D’Alessandro, regia Gennaro Monforte con D’Alessandro e Laura Pagliara

E’ un gioco meta-teatrale dove si racconta la vicenda di due attori sposati e separati che devono però rappresentare     in teatro due neo sposini.

“Le cinque rose di Jennifer”-Testo Annibale Ruccello , regia Pino La Pietra

Fermata N. 3:  Alcuni degli Spettacoli di DICEMBRE

“Mercante di Anime e di Usura ” –Testo di Pasquale Ferro regia Vincenzo Borrelli

Rappresentato anche a San Giorgio a Cremano, lo spettacolo racconta la storia di un usuraio narrata mediante flash back e dalla voce della moglie e della figlia

“Ultime notizie dalla famiglia”- Testo di Daniel Pennac con Antonello Cossia

Ambientato in Francia, è il dialogo del protagonista Benjamin con un ipotetico figlio che verrà.

“Questo Paradiso è un inferno!”- Testo di Maurizio D. Capuano della compagnia Naviganti InVersi

E’ uno spettacolo comico con protagonista un uomo onesto che viene tentato a compiere atti malvagi per via di una scommessa tra Gesù e Satana.

Fermata N. 4:  Alcuni degli Spettacoli nel mese di GENNAIO

“Visite” – Testo e regia Niko Mucci con Marcella Vitiello e Roberto Cardone

E’ una piecè teatrale. Due soli personaggi ed un abile ed intrigante gioco d’identità dove l’autore vuole farci intendere che chiunque può immaginare di essere chiunque.

“ A Night with Satirarum” – di Maurizio D. Capuano

E’ il primo esperimento di Stand Up Comedy a Napoli, una comicità anglosassone satirico-sperimentale.

Fermata N. 5:  Alcuni degli Spettacoli nel mese di FEBBRAIO

“Abbascio a’grotta ” – Testo e regia Antonio Diana

E’ uno spettacolo che parla di tutte le forme di violenza a 360°

“Gang Bang” – Testo e regia Fabio Pisano

Il Gang Bang è una pratica sessuale dove un’attrice si concede a tanti uomini. In questa storia ci sono 4 uomini in una sala d’ attesa che aspettano l’attrice che vuole battere il record di 600 uomini

“Tonino –Napoli Zero a Zero” – Testo Roberto Russo con Agostino Chiummariello

E’ la storia di un uomo che nel giorno del suo 50° compleanno decide di morire con una uscita di scena memorabile, cioè mediante un kamikaze che colpisca la sua casa. Zero a Zero è il risultato di una vita nella quale non si vince e non si perde mai, ma ci si trova sempre in un equilibrato pareggio.

Fermata N. 7:  Alcuni degli Spettacoli nel mese di APRILE

“L’Eco” – Testo ed interpretazione di Antonio Buonanno , voce di Sara Missaglia

Autore con alle spalle molti anni di spettacoli come autore, Buonanno ci presenta la lotta di un padre che, dopo il divorzio, non più vedere il figlio. Lo spettacolo fa riferimento a tutti i genitori, sia madri che padri, che in un divorzio subiscono questa sofferenza e l’eco è metaforicamente l’influenza che l’apparato giudiziario ha sulla vita delle persone, in questo caso del padre.

Fermata N. 8:  Alcuni degli Spettacoli nel mese di MAGGIO

“Broduei, casi umani in teatro” – Testo e Regia  Maurizio D. Capuano

E’ la storia di un giovane e rampante regista, Sam Allen, che, deciso a raggiungere il successo, decide di bruciare le tappe con l’aiuto di un mafioso, Nick Soprano, con l’accordo che quest’ultimo produrrà lo spettacolo solo se  la sua fidanzata Monique venga inserita nella compagnia di attori.12017663_1624506981170341_4816644777803420692_o

 

Per info e prenotazioni: navigantiinversi@gmail.com Tel. 339-2805777 /  339-4290222

Claudia Cepollaro

 

NESSUN COMMENTO