#Sprecopoli: la triste storia dei 350mila euro bloccati dall’inerzia dei sindaci

0
49
Sant'antimo 350mila

Quasi 350mila euro sono i fondi bloccati nell’ambito 17, la macroarea composta da Sant’Antimo (comune capofila), Casandrino, Grumo Nevano, Frattamaggiore e Frattaminore, con la partecipazione della Provincia e dell’Asl Napoli 2 Nord. 350mila euro destinati alle politiche sociali e che potrebbero aiutare molte persone, bloccati solo perchè i componenti dell’ambito non riescono a riunirsi da più di un anno.

A denunciarlo è la sezione santantimese del Partito Democratico che, su Facebook, spiega come la Regione abbia stanziato lo scorso 29 Settembre ben 40 milioni di euro per le famiglie con disabili e malati gravissimi a carico. Questi soldi dovevano servire per dare un contributo a queste famiglie, come sostegno al reddito, di quasi 700 euro per 12 mesi, una somma considerevole per chi, ogni giorno, deve accudire persone non autosufficienti facendo i salti mortali pur di assicurare il necessario all’ammalato.

NESSUN RISPETTO (NEANCHE) PER I DISABILI Il Partito Democratico di Sant’Antimo informa la cittadinanza che: A) Con …

Posted by Partito Democratico Sant’Antimo on Mercoledì 30 settembre 2015

Il PD santantimese, guidato dal Segretario Salvatore Damiano, quindi, ha denunciato con forza questo spreco, rivolgendo un accorato appello “ai sindaci e al presidente dell’ambito“. “FATE PRESTO“, recita il post su Facebook, chiedendo ai componenti dell’istituzione di sbrigarsi, “per far si che i fondi già stanziati raggiungano l’obiettivo prefissato, aiutare le famiglie in difficoltà!“.

Questo manifesto – spiega il segretario Salvatore Damiano – nasce dall’esigenza di tante persone che vivono tutti i giorni situazioni difficilissime per cause che riguardano la salute dei propri cari. Oggi lanciano un grido di allarme su un argomento troppo delicato per non essere toccato, in special modo da parte di chi governa queste istituzioni e che dovrebbe fare gli interessi dei cittadini“. Un affondo durissimo quello di Damiano, a tutti i sindaci dell’ambito aldilà del colore politico. “Noi diciamo FATE PRESTO – continua ancora Damiano -. La politica deve dare risposte e su questi temi non si può perdere altro tempo“.

Francesco Di Matteo

NESSUN COMMENTO