Dopo il bruttissimo incidente di Sainz durante le FP3 di questa mattina in F1, a Sochi, Rosberg conquista la pole seguito da Hamilton e Bottas. In entrambi i giri della Q3 il tedesco dimostra la sua superiorità non dando spazio a nessuno. Diversa sorte per Hamilton che nel primo cromo lanciato non concretizza un giro perfetto come il suo compagno di squadra mentre nel secondo giro va lungo alla curva numero 13 perdendo le speranze di conquistare la pole. La terza posizione è stata molto combattuta tra Bottas, Vettel e Raikkonen ma il finlandese della Williams questa volta aveva qualche decimo in più dei due ferraristi. Un pò di delusione per le Ferrari, i tifosi consci della forza della SF15-T con le soft e le supersoft si aspettavano un risultato migliore, ma ci sono troppi fattori da considerare tra cui la temperatura molto più bassa ad esempio di Singapore, l’ultima pista dove le monoposto sono state gommate con queste mescole. Strana la qualifica di Massa che paga quasi due secondi dal compagno di squadra, qualcosa sulla sua Williams FW37 non ha funzionato ma senza un comunicato ufficiale della scuderia di Groove è difficile dare una spiegazione a questa grande discrepanza. Da sottolineare anche l’ottima prestazione delle due Force India di Perez e Hulkenberg che precedono sia la Lotus di Grosjean che le motorizzate Renault. Ma diamo un’occhiata nel dettaglio a tutta la griglia di partenza.

Griglia di partenza Gran Premio di F1 a Sochi

NICO ROSBERG (MERCERDES)
LEWIS HAMILTON (MERCEDES)
VALTTERI BOTTAS (WILLIAMS)
SEBASTIAN VETTEL (FERRARI)
KIMI RAIKKONEN (FERRARI)
NICO HULKENBERG (FORCE INDIA)
SERGIO PEREZ (FORCE INDIA)
ROMAIN GROSJEAN (LOTUS)
MAX VERSTAPPEN (TORO ROSSO)
DANIEL RICCIARDO (RED BULL)
DANIIL KVYAT (RED BULL)
FELIPE NARS (SAUBER)
JENSON BUTTON (MCLAREN)
PASTOR MALDONADO (LOTUS)
FELIPE MASSA (WILLIAMS)
MARCUS ERICSSON (SAUBER)
WILL STEVENS (MANOR)
ROBERTO MERHI (MANOR)
FERNANDO ALONSO (MCLAREN)

Ricordiamo che Merhi è stato penalizzato di 20 posizione per cambiato varie componenti della P.U. mentre Alonso, per la stessa ragione ma compomenti diversi, ben 35 posizioni. Inoltre Sainz, se avrà il lasciapassare dai dottori potrà prendere parte alla corsa partendo dai box.

Fonte immagine in evidenza: google.com

Fonte statistiche: formula1.com

Raffaele Russo

NESSUN COMMENTO