Maltempo in Campania: città paralizzate

0
20
????????

Il maltempo è tornato a colpire in Campania e ha messo alle corde molte città della provincia di Salerno.

Il maltempo è tornato e, si sa, ogni volta che una perturbazione tocca la nostra penisola scatta l’allerta meteo. La Campania è stata assalita da piogge torrenziali che hanno messo in ginocchio le città dall’agro Nocerino Sarnese al Cilentano. Anche a Salerno molte strade si sono allagate e sono risultate praticamente inagibili. A Benevento ci sono state due vittime. Strade ed automobili sommerse dall’acqua sono stati solo alcuni degli enormi disagi su cui si è pronunciato il sindaco Fausto Pepe:”La città -ha spiegato –  è martoriata: nella zona alta con detriti e smottamenti mentre la zona bassa è sommersa dall’acqua per l’esondazione dei fiumi Calore e Sabato. Stiamo lavorando per arginare prima i danni alle persone”.Benevento

Già in nottata forti raffiche di vento miste a lampi e tuoni si sono abbattute su tutto il territorio della provincia attivando da subito il lavoro dei vigili del fuoco, continuato durante tutta la giornata di oggi, in particolar modo nella piana del sele. Nel Nocerino le scuole sono rimaste chiuse, mentre a Salerno i sottopassaggi sono diventati inagibili a causa dell’eccessiva quantità d’acqua accumulatasi. A vivere il disagio anche via Wagner e via Fangariello. Numerosi arbusti caduti a causa del vento eccessivo e rioni collinari a rischio smottamenti. Nel centro cittadino, in Via Vicinanza, un fusto si è abbattuto su alcune auto parcheggiate. Disagi simili anche a parco del Mercatello, dove è crollato un albero, mentre a Castel San Giorgio un muro di contenimento ha ceduto. Anche in autostrada ci sono stati gli effetti del maltempo che hanno divelto alcuni pannelli pubblicitari.

Territorio praticamente paralizzato dagli eventi climatici, a conferma delle difficoltà nel riuscire a creare strutture, in Campania come in Sardegna o in Liguria, capaci di sostenere il peso delle calamità naturali. Nei prossimi giorni le condizioni metereologiche dovrebbero migliorare, stando a quanto è stato comunicato dagli esperti.

 

fonte virgolettati:ansa.it

Vincenzo Marotta

NESSUN COMMENTO