Todi, al via il cinefestival sui diritti umani

0
112
Diritti a Todi - Human rights international film festival

Dal 27 ottobre al 1 novembre a Todi, paesino umbro in provincia di Perugia, si terrà la prima edizione di “Diritti a Todi – Human rights international film festival”, evento dedicato ai diritti umani. Tra i promotori del festival abbiamo Teatri di Nina, Demetra Produzioni, Own Air con il sostegno e il patrocinio del Comune di Todi, della Regione Umbria, dell’Università di Perugia, dell’Associazione dei giovani produttori cinematografici indipendenti (Agpci) e Amnesty International.

Durante la manifestazione saranno proiettati dieci lungometraggi e trenta corti scelti scelti dai selezionatori tra oltre 2000 proposte che si affiancheranno a spettacoli, convegni, focus, conferenze e mostre. «Al centro della kermesse ci saranno i conflitti dimenticati, quelli di cui nessuno parla», ha spiegato l’organizzazione, e in particolare «Siria senza pace, India senz’acqua, Beirut senza corrente, Sardegna senza lavoro, Palestina senza futuro. Conflitti narrati attraverso storie esemplari di persone comuni: il profugo, l’omosessuale, il detenuto, l’adolescente. Privazioni, lotte, sofferenze e aspirazioni raccolte in ogni continente». Tra le proiezioni previste spiccano le première (una nazionale, una europea e una mondiale), due focus con documentari sull’Argentina e l’Iran, cinque film-evento italiani e una rassegna presentata dall’Aaamod (Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico).

A Todi proiezioni, ma non solo. Durante la manifestazione saranno presenti i registi, studiosi e membri di organizzazioni per la difesa dei diritti umani disponibili a un incontro con chiunque volesse approfondire tematiche di suo interesse.
Moltissimi gli ospiti attesi, tra cui spiccano Bernardo Bertolucci, autore di Novecento, Ultimo tango a Parigi, Il conformista, L’ultimo imperatore e The Dreamers, il romanziere Bijan Zarmandili e Don Mussie Zerai, missionario candidato al Nobel per la Pace. L’offerta appare molto ricca e interessante. Speriamo che continui su questa scia anche per le prossime edizioni.

Per maggiori informazioni, il sito ufficiale della kermesse tuderte è raggiungibile all’indirizzo http://www.dirittiatodi.it/.

Vincenzo Nicoletti

NESSUN COMMENTO