Erri De Luca sta con De Magistris: “Due mandati per lui”

0
78
erri
Foto Marco Alpozzi - LaPresse 28 01 2015 Torino (Italia) Cronaca Erri de Luca, scrittore e poeta, in tribunale a Torino, peril processo in cui è accusato di aver incitato il sabotaggio del cantiere Tav in Val Susa Nella foto: Erri de Luca Foto Marco Alpozzi - LaPresse 28 01 2015 Torino (Italy) News The writer and poet Erri de Luca in court in Turin for the process that sees him charged with incitement to sabotage the Tav construction site Chiomonte In the picture: Erri de Luca

Erri De Luca ricambia il sostegno ottenuto dal Sindaco di Napoli Luigi De Magistris durante il processo nei suoi confronti sulla questione del Tav: “Penso che due mandati in una città come questa sono indispensabili”. Parole chiare e nette dello scrittore, dette dopo il caso Giletti che da giorni infiamma il web e i bar di tutta la città.

L’intellettuale è tornato sull’argomento bocciando qualsiasi alternativa all’attuale sindaco. Una settimana fa in un’intervista a Repubblica era stato chiaro, il legame tra i due è forte, c’è chiaramente molto feeling, il sostegno del sindaco di Napoli durante il processo ha scandito una forte amicizia e collaborazione politica: “De Magistris è stato l’unico sindaco d’Italia che mi è stato accanto durante il processo Tav”. Ha dichiarato poi di averlo votato alle scorse comunali: “Sì, io l’ho sostenuto alla prima elezione a Palazzo San Giacomo; ma a prescindere dai precedenti mi sa che non ci sarà partita”. Poi l’invito ai cittadini partenopei: “Luigi de Magistris deve ricevere dai napoletani un secondo mandato. Ha appena cominciato a fare qualcosa. Bassolino è stato già sperimentato”

Redazione

NESSUN COMMENTO