FGCI-PCdI: Alle prossime Amministrative con De Magistris

0
56
fgci

Alle prossime Amministrative come 5 anni fa noi stiamo con Luigi De Magistris senza se e senza ma.

Noi della Federazione Giovanile Comunista d’Italia, insieme al Partito Comunista d’Italia, pensiamo che l’esperienza del Sindaco Luigi De Magistris debba continuare. Noi pensiamo che nella città di Napoli non possa esserci maggiore prospettiva di crescita che con con l’attuale Sindaco, sia in termini di diritti dei nostri concittadini, sia dal punto di vista economico.

Il nostro giudizio politico, dopo questi primi cinque anni, è positivo: l’amministrazione ha dimostrato di poter affrontare con grande serietà la grave situazione debitoria delle casse comunali ereditata dalle gestioni precedenti, ma non solo, i tanti provvedimenti presi per lo sviluppo della città ci fanno riflettere: Napoli deve continuare questo percorso di rinnovamento politico.

Se c’è qualcuno che in questa città pensa che si possa tornare al passato, che ha avuto qualche luce ma anche pesanti ombre, non comprende l’evoluzione dello scenario politico nazionale e cittadino. L’idea complessiva che il Partito Democratico di stampo renziano sta costruendo in Italia è tutta all’interno degli schemi neoliberisti di austerità economica che hanno aggravato le disuguaglianze in tutto il Paese, principalmente nel mezzogiorno.

Per questo siamo estremamente interessati al progetto di ricostruzione della sinistra che, in questa città, non può non passare attraverso il sostegno forte e deciso al Sindaco De Magistris, il quale deve mettersi a disposizione per un lavoro chiaro e netto.

Un progetto politico complessivo lo si costruisce insieme, affermando quei principi che ci hanno unito cinque anni fa e continuando a portarli avanti: dai beni comuni alla difesa degli spazi democratici. Siamo convinti che i temi posti alle ultime comunali siano ancora validi, anzi, trovino più spazio e forza nei cuori e nelle menti dei napoletani.

Su questo, inoltre, marchiamo un’altra linea di confine: mentre in Campania il governatore sceriffo privatizza l’acqua, noi a Napoli abbiamo seguito una strada diversa, in linea con il risultato referendario del 2011. Su questo terreno l’Amministrazione De Magistris è stata quella più avanzata di tutte in Italia.

Continueremo a lavorare affinché il sindaco Luigi De Magistris possa essere riconfermato, siamo a disposizione di questo progetto complessivo quanto più unitario possibile con una piattaforma programmatica di netta contrapposizione agli indirizzi neoliberisti, perché a Napoli c’è bisogno di sinistra tanto quanto a livello nazionale.

Noi ci siamo, senza se e senza ma.

PCd’I Napoli

FGCI Napoli

NESSUN COMMENTO