Verona: clamoroso furto di opere d’arte

0
46
Verona

È di poche ore fa la sgradevole notizia che ieri  sera intorno alle 20:00, indisturbatamente, tre ladri hanno rubato ben 17 capolavori d’arte al Museo di Castelvecchio a Verona.

Verona
Domenico Tintoretto,Ritratto di Marco Pasqualigo

Da un prima fuga di notizie si era parlato di 15 capolavori d’arte rubati, ma a poche ore di distanza si scopre che le opere sono invece di più, ovvero 17. È davvero sconcertate apprendere delle modalità con cui sia avvenuto il furto al Museo di Castelvecchio a  Verona. Pare che tre uomini, dopo aver disarmato la guardia giurata e imbavagliato la donna alla biglietteria, abbiano messo a segno il furto che ha tutta l’aria di una rapina in banca. Dato il numero delle opere non ci si spiega come, indisturbatamente , i ladri abbiamo portato via le tele senza destare il minimo sospetto. Il museo di Verona accoglie preziosi capolavori d’arte e del valore inestimabile, anzi no , per alcuni si parla di ben 4.000.000 di euro; Tra le tele rubate spiccano nomi illustri di pittori italiani , parliamo di: Jacopo Tintoretto, Andrea Mantegna , Jacopo Bellini, Pisanello, Giovanni Caroto e  del tedesco Peter Paul Rubens. 

Si parla di opere che sembrerebbero essere invendibili dato che sono molto conosciute, allora a freddo le considerazioni sono ben poche; probabilmente chi ha agito lo ha fatto su commissione di qualche collezionista affamato e senza scrupoli. Purtroppo quanto accaduto a Verona lascia solo capire in che stato di precarietà versino i nostri musei italiani.

Verona
Andrea Mantegna, Sacra Famiglia

Questo è l’elenco completo delle 17 opere d’arte rubate:

Antonio Pisano detto Pisanello, Madonna col bambino, detta Madonna della quaglia, tempera su tavola, cm 54×32, inv. 164-1B0090 – valore: euro 4.000.000

Jacopo Bellini, San Girolamo penitente, tempera su tavola, cm 95×65, inv. 876-
1B0306 – valore: euro 2.000.000

Andrea Mantegna, Sacra Famiglia con una santa, tempera su tela, cm 76×55,5,
inv. 855-1B0087 – valore: euro 4.000.000

Giovanni Francesco Caroto, Ritratto di giovane con disegno infantile, olio su tavola,
cm 37×29, inv. 5519-1B0130 – valore: euro 2.000.000

Giovanni Francesco Caroto, Ritratto di giovane monaco benedettino, olio su tela,
cm 43×33, inv. 1407-1B0142 – valore: euro 200.000

Jacopo Tintoretto, Madonna allattante, olio su tela, cm 89×76, inv. 1285-1B1623
– valore: euro 500.000

Jacopo Tintoretto, Trasporto dell’arca dell’alleanza, olio su tavola, cm 28×80, inv.
263-1B0227 – valore: euro 100.000

Jacopo Tintoretto, Banchetto di Baltassar, olio su tavola, cm 26,5×79, inv. 264-
1B0229- valore: euro 100.000

Jacopo Tintoretto, Sansone, olio su tavola, cm 26,5×79, inv. 265-1B0228
– valore: euro 100.000

Jacopo Tintoretto, Giudizio di Salomone, olio su tavola, cm 26,5×79,5, inv. 266-
1B0230- valore euro100.000

Cerchia di Jacopo Tintoretto, Ritratto maschile, olio su tela, cm 54×44, inv. 44381-
1B4013 – valore: euro 150.000

Domenico Tintoretto, Ritratto di Marco Pasqualigo, olio su tela, cm 48×40, inv.
6707-1B0158 – valore: euro 500.000

Bottega di Domenico Tintoretto, Ritratto di ammiraglio veneziano, olio su tela, cm
110×89, inv. 1602-1B0710 – valore: euro 100.000

Peter Paul Rubens, Dama delle licnidi, olio su tela, cm 76×60, inv. 1779-1B0166 –
valore: euro 1.500.000

Hans de Jode, Paesaggio, olio su tela, cm 70×99, inv. 6275-1B0685 – valore:
euro 200.000

Hans de Jode, Porto di mare, olio su tela, cm 70×99, inv. 6273-1B0680 – valore:
euro 200.000

Giovanni Benini, Ritratto di Girolamo Pompei, olio su tela, cm 85×63, inv. 45793-
1B4017 – valore: euro 5.000

 

Rossella Mercurio

 

 

 

NESSUN COMMENTO