Cava, Presentazione de “Il cortile delle statue silenti”

0
60

Il 9 dicembre alle ore 18.30 è stato presentato, presso il Salone di Rappresentanza del Comune di Cava De’ Tirreni, il romanzo noir “Il cortile delle statue silenti”, primo  del giovane scrittore Francesco Paolo Oreste (poliziotto e romanziere), a cura della casa editrice Pensa Multimedia.

La storia è quella di un pedofilo che da carnefice diventa vittima. Il protagonista, ispettore Giulietti, si ritroverà infatti ad investigare non sugli stupri avvenuti anni prima, bensì sulla morte del mostro.  Giungerà persino a non riuscire a distinguere più i cattivi dai buoni, soprattutto perché tra le vittime del mostro c’è Rebecca, una donna bellissima di cui Giulietti s’innamorerà, nonostante sia sospettata di omicidio. Il tutto nella cornice della Napoli mistica e superstiziosa.

L’autore, nato a Torre Del Greco nel 1973, oltre ad aver scritto numerosi racconti, è conosciuto come poliziotto-barricadero in occasione delle proteste contro la discarica di Terzigno in piena Riserva (protetta) del Vesuvio, oltre che per la sua partecipazione impostagli dalla divisa, anche per la disponibilità all’ascolto delle ragioni dei cittadini.francesco-paolo-oreste-bn

Alla presentazione prenderanno parte, con un proprio intervento, Lorena Iuliano, Presidentessa del Consiglio Comunale, Maria Silvestri, per l’associazione Sei di Cava De’ Tirreni se…, Sara Santoriello, per Rete della Conoscenza.

Le letture saranno a cura di Lella Zarrella

                                                                               Maria Iemmino Pellegrino

NESSUN COMMENTO