UDU: SI ATTENDE ANCORA IL RIPARTO DEL FONDO INTEGRATIVO STATALE 2015 PER BORSE DI STUDIO / INCERTEZZA E CONFUSIONE PER LE REGIONI, IL MIUR PROVVEDA IMMEDIATAMENTE

Nonostante l’anno stia per volgere al termine, manca ancora il decreto del MIUR per la ripartizione del Fondo Integrativo Statale (FIS) 2015 per le borse di studio.

Dichiara Jacopo Dionisio, coordinatore nazionale dell’Unione degli Universitari: “E’ assurdo che a meno di 10 giorni dalla fine dell’anno il Ministero non abbia ancora provveduto alla ripartizione tra le regioni del Fondo Integrativo Statale 2015. Questo ha portato ad uno stato di incertezza nelle Regioni, che non sapendo ancora quante risorse riceveranno per le borse di studio dell’anno accademico corrente, riscontrano difficoltà sia nella previsione del numero definitivo degli idonei, che nell’erogazione delle borse”.

Conclude Dionisio: “Ancora una volta, il Ministero dà prova della scarsa attenzione rivolta a quello che dovrebbe essere uno dei pilastri del sistema universitario, il diritto allo studio. Dopo il caos del nuovo ISEE, per il quale, ad un anno di distanza, si attendono ancora soluzioni tampone, dopo le risorse insufficienti stanziate in legge di stabilità, il Ministero non provvede neanche a compiere in tempi idonei quelli che dovrebbero essere atti ordinari, come appunto il riparto del FIS. E’ da qualche anno che il riparto viene comunicato tardivamente, ma questa volta il ritardo è davvero inaccettabile. Chiediamo che si provveda immediatamente alla ripartizione del fondo integrativo statale: questa situazione va risolta immediatamente, a farne le spese sono, come sempre, gli studenti”.

NESSUN COMMENTO