Il Sabato del Mercato: Viola e Lazio, difensore cercasi

0
55
mercato ata executive milano

Il mercato invernale non è ancora iniziato e già abbiamo il primo colpo di scena. Proprio quando la trattativa con il Watford sembrava chiusa, Juan Iturbe e la Roma hanno accettato l’offerta del Bournemouth: prestito con obbligo di riscatto fissato a 24 milioni e 5 milioni per il giocatore. I giallorossi seguono ancora Alisson, portiere dell’Internacional, e Kolasinac, terzino sinistro dello Schalke 04. Intanto, è probabile che Lucas Digne lasci la Capitale nel mercato estivo, per ritornare al PSG. I francesi non vogliono abbassare il prezzo del riscatto per il classe ’93, che ammonta a 20 milioni.

La Fiorentina sonda ancora il mercato, alla ricerca di un centrale di difesa. Il nome che continua a ripetersi è quello di Lisandro Lopez, ma la trattativa con il Benfica è molto difficile. Torna in auge anche il nome di Philippe Mexes, già seguito la scorsa estate. Quasi sicuramente lascerà la Viola Mario Suarez. L’ex Atletico Madrid non ha convinto Sousa ogni volta che è stato chiamato in causa ed ha molto mercato in patria. Resta da vedere se la società vorrà privarsene definitivamente o cercare il rilancio in prestito. Cercherà il rilancio anche Pepito Rossi, sul quale ci sono Bologna e Samp, ma anche richieste dall’estero.

Rebus difesa anche in casa Lazio, dove il lungo infortunio di De Vrij ha rovinato i piani per la stagione. Si segue ancora Douglas del Dnipro, anche se pare una trattativa più da mercato estivo. Trattativa complicata anche per Vestergaard del Werder Brema; più facile Rolando del Marsiglia, anche se non ci sono stati contatti.

Il mercato del Napoli è invece concentrato sul centrocampista. Oltre ai vari Gomes, Klaassen e Soriano, sono venuti fuori i nom di Herrera del Porto e Kramer del Leverkusen, anche se sono trattative molto complicate, soprattutto per il mercato invernale. Più abbordabili i nomi di Hiljemark, Poli e Cristante. Quasi da escludere ormai la pista Vecino: la Fiorentina non vuole cederlo e gli azzurri non vogliono inserire Gabbiadini, per il quale ci sono molte richieste dal mercato ma che non andrà via in alcun modo. Rinnova Jorginho fino al 2020; pronti anche i contratti per Ghoulam, Koulibaly e Mertens.

In casa Inter, dopo aver chiuso per Calleri, mercato orientato sulla ricerca di un terzino. Nelle ultime ore sono venuti fuori i nomi di Ivanovic e Darmian, trattative però complicatissime, mentre è più fattibile la pista Jacopo Sala, dal Verona. Per la corsia di sinistra invece, è venuto fuori il nome di Manuel Pasqual, capitano della Fiorentina. Rimandato al mercato estivo l’assalto a Ezequiel Lavezzi, che si svincolerà dal PSG a giugno. Da battere la concorrenza di Juventus, Arsenal e Tottenham.

Centrocampista cercasi anche in casa Juventus. I nomi sono sempre quelli di Gundogan, del Borussia Dortmund, e di Banega del Siviglia. Difficile il primo, per il quale le richieste dei tedeschi sono piuttosto alte (30 milioni), più facile il secondo, il cui cartellino potrebbe costare sotto i 10 milioni ma che non potrebbe giocare in Champions, avendolo già fatto con gli spagnoli. Non partirà Caceres, per il quale si vocifera un possibile rinnovo; potrebbe farlo in prestio Zaza, per giocarsi le sue possibilità di andare a Euro 2016.

Fonte news: calciomercato.it/Tuttomercatoweb.com

Andrea Esposito

NESSUN COMMENTO