Attentato a Istanbul: 10 morti e 15 feriti

0
226
istanbul
La zona dell'esplosione vista dall'alto. (IHA via AP)

Verso le nove di questa mattina a Istanbul, precisamente a piazza Sultanahmet, un kamikaze di origine siriana si è fatto esplodere tra la folla. Secondo l’intelligence turca l’attentatore Nabil Fadli, ventottenne, era un uomo dell’Isis.

Si contano 10 morti – tra cui 9 turisti tedeschi – e 15 feriti. Sul posto è giunta la polizia ad isolare la zona dopo l’arrivo dei veicoli di soccorso. A confermare delle vittime tedesche è stata la cancelliera Angela Merkel. Quest’ultima ha poi aggiunto:

“Il terrorismo internazionale ha mostrato il suo brutto volto, dobbiamo agire in modo deciso”.

La Farnesina sta verificando se tra le vittime ci siano anche degli italiani, ai quali ha accomandato di evitare luoghi turistici e code fuori dai monumenti di Istanbul.

Matteo Renzi ha dichiarato:

“L’attentato in Turchia è una ferita fortissima a Istanbul. Molti degli attentati nascono e crescono nel cuore dell’Europa. C’è da combattere una battaglia durissima contro il terrorismo, bisogna affrontare una questione di valori e identità nei nostri territori”.

Intanto Ahmet Davutoglu, il premier turco, ha convocato ad Ankara il ministro dell’Interno Efkan Ala ed il capo dell’intelligence turca Hakan Fidan per una riunione d’emergenza.

Ilaria Cozzolino

CONDIVIDI
Articolo precedenteAcqua potabile in Africa: grazie a Flowered si può
Articolo successivoGolden Globe 2016, antipasto da Oscar
Ilaria Cozzolino nasce a Napoli il 24 novembre 1993. Dopo aver conseguito il diploma al Liceo Linguistico, continua il suo percorso di studi all'Accademia di Belle Arti di Napoli al corso di Fotografia-Cinema-Televisione. Dall'età di 21 anni espone come artista presso la galleria di arte contemporanea "A01" di Napoli e, in seguito, presso la Serrao Gallery di Parigi. Da marzo 2015 collabora come coordinatrice e redattrice per Libero Pensiero News.

NESSUN COMMENTO