Teatro Lendi Un sorriso per gli eroi

Il 20 gennaio 2016 alle ore 20:00 l’associazione “Pro. Te. Neo- Piccole gioie per piccoli eroi” sarà al Teatro Lendi di Grumo Nevano con un nuovissimo evento comico-musicale a sostegno dei meno fortunati.

La manifestazione denominata “Un sorriso per gli eroi” si svolgerà con il patrocinio morale del comune e e la collaborazione del servizio civile di Grumo. Nonostante ciò, però, non è mancato il sostegno da parte di piccoli e grandi sponsor, che generosamente hanno preso parte a questa catena di solidarietà non solo economicamente, ma aiutando anche a pubblicizzare l’evento con locandine ed annunci nei vari social. Presentato da Ciro Tufo e Annalisa Rea, lo spettacolo vedrà la partecipazione di alcuni dei personaggi più conosciuti del famosissimo  format “Made in Sud”: gli “Arteteca”, Pasquale Palma, “Ivan & Cristiano”, Mino Abbacuccio, Paolo Caiazzo, i “Sud 58” e tanti altri si esibiranno gratuitamente per permettere che l’intero ricavato della serata sia devoluto in beneficenza. A sostengo della causa interverranno sul palco anche Claudia Megrè e Francesco Da Vinci.

PICCOLE GIOIE PER PICCOLI EROIL’ evento sarà a numero chiuso, data la limitata possibilità del teatro di 550 posti, di cui 50 offerti gratuitamente ai pazienti del Professor Nino Tedesco del reparto oncologico del “Pausilipon”. È a questi ultimi che sarà destinato parte del ricavato, mentre il restante andrà ad una ragazza dell’ associazione di non vedentiColosimo”. La giovane, infatti a seguito di una violenza subita, necessita di un ingente aiuto economico per sottoporsi ad una delicatissima, nonché costosissima, operazione di ricostruzione del volto. Il costo del biglietto non è fisso, bensì alla portata di tutte le tasche, per permettere a tutti di partecipare secondo le individuali possibilità. L’associazione, fino a disponibilità, distribuirà i titoli di ingresso tramite i propri canali di comunicazione ufficiali, come la pagina facebook “Piccole gioie per piccoli Eroi – Terra dei Veleni.

Manifestazioni come questa, inutile dirlo, evidenziano il grande cuore meridionale sempre proteso verso sentimenti di solidarietà nei confronti dei più bisognosi.

Gabriella Meola 

CONDIVIDI

La redazione di Libero Pensiero News è composta da una settantina di collaboratori giovani, talentuosi, belli e intelligenti. Come si fa a non amarli?