Arresti per rapina a Nocera Inferiore

0
74
nocera

Lunedì 18 gennaio 2016, due giovani vengono arrestati a Nocera Inferiore con accusa di rapina, non solo, vi è stato un nuovo arresto anche nella città di Pagani.

I malcapitati sono padre e figlio, i quali sostavano in macchina in una strada della città. Sono stati dapprima aggrediti con minacce verbali e successivamente percossi violentemente con pugni e calci. Il bottino è stato uno smartphone e un borsello contente danaro. Dopo la rapina, gli aggressori, uno di 17 anni e l’altro di 15 anni entrambi residenti a Scafati, si sono dileguati a piedi per le strade del centro.

La coppia aggredita, nonostante il turbamento, ha immediatamente allertato le forze dell’ordine e mediante la descrizione fisica fornita, i militari della Tenenza di Scafati sono riusciti a fermare la coppia di aggressori. I due sono stati immediatamente fermati ed accompagnati al Centro di Prima Accoglienza di Salerno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

pene inasprite rapinaNuovi arresti anche a Pagani, i militari della Sezione Operativa hanno arrestato per evasione il pregiudicato 52enne Giuseppe Pepe, egli si trovata agli arresti domiciliari da molti mesi per aver commesso il reato di spaccio di stupefacenti, nonostante ciò è stato trovato dalle Forze Dell’Ordine mentre passeggiava indisturbato nelle strade cittadine. Avendo evaso tale prescrizione restrittiva, è stato condotto nel carcere di Salerno con accusa di evasione.

Continuano senza sosta i servizi per contrastare la criminalità diffusa da parte dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, i quali, cercano di assicurare sicurezza ai cittadini, limitando e intervenendo nelle situazioni pericolose sempre più frequenti nel territorio nocerino, e non solo. E’ preoccupante il crescente coinvolgimento di giovanissimi in situazioni criminali che spesso sfociano in violenza o addirittura atti di criminalità organizzata.
Un forte campanello d’allarme poiché ad essere coinvolti in situazioni simili sono dei minorenni, giovani che si affacciano alla vita, spesso in modo sbagliato.

Fonte: zerottonove.it

Nicoletta Crescenzo

NESSUN COMMENTO