“Cattiva”: Salerno ci presenta nove donne e i loro volti

0
87

Si è tenuto ieri, sabato 23 gennaio, alle ore 21, il primo appuntamento con “I diversi volti del teatro”. 

Il secondo appuntamento di domenica 24 inizierà alle ore 19.  La struttura salernitana, situata in via S. Calenda, da il benvenuto a “Cattiva”: una rappresentazione teatrale della compagnia Titaniateatro, che vedrà, con la regia di Fabio Brescia, in scena Daniela Cenciotti, diplomata all’Accademia d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” di Roma nel 1986.

cattiva2

Nove monologhi che nascono dalle cose che stanno in una vecchia soffitta, da molto o da poco tempo, accompagnati dal suono di una fisarmonica. Nove donne che raccontano di sé, tutte diverse ma che nella loro diversità non fanno altro che proporre tutte facce della stessa donna, in un gioco di rimandi e di citazioni, dove la “cattiveria” è uno stato tutto da definire e “le cose”, sono i pretesti.

Attraverso le note della regia si anticipa una storia di donne nel percorso della loro vita, caratterizzata dalle tracce sul corpo e sull’anima della consapevolezza che non si è mai  salvi da pregiudizi e condizionamenti:

Donne di mezza età si raccontano. Ciascuna ha un punto su cui riflettere, da cui partire per esprimere sentimenti e disagi. Nello studio di uno psicoanalista, ciascuna si sofferma su un avvenimento importante cattiva3della propria vita, mostrando le ripercussioni psicologiche dei fatti. Ogni figura rivive sulla scena le scelte, le imposizioni, gli incontri, i lutti, le gioie passate come se avvenissero nel presente. (…) Un percorso, insomma, nell’essere donna ai giorni nostri, non scevro da pregiudizi e condizionamenti. Il titolo, più che un giudizio dell’autrice, rappresenta piuttosto una visione ancora diffusa nella nostra società. Una donna è cattiva se abbandona il lavoro. Se ‘taglia’ le amiche. Se lascia il marito. Se ascolta se stessa. Se diventa consapevole. Il finale sorprenderà lo spettatore al momento della riflessione finale. Cattiva è una donna, o forse più donne, o tante donne in una.

 

Per info e prenotazioni:

089 2961812 – 329 2167636

Teresa Manzo

NESSUN COMMENTO