Fantabreak: i consigli per la 22° giornata

0
103
fantabreak

Come ogni settimana, ecco l’appuntamento con i consigli fantacalcistici di Fantabreak per la seguente giornata di Serie A, partita per partita. Iniziamo con gli anticipi, che in via del tutto eccezionale saranno tre.

Carpi vs. Palermo ore 15:00: gli emiliani, reduci da un pareggio positivo in terra lombarda in casa dell’Inter, scenderanno in campo con il solito 4-4-1-1 creando la solita superiorità sulle fasce molto utile per arrivare a creare delle palle gol per la boa d’attacco Mbakogu, di cui consigliamo lo schieramento. L’attaccante biancorosso creerà molti spazi per il compagno Lollo, che agirà sulla trequarti avendo quindi la libertà giusta per collezionare bonusPer i rosanero le nostre candidature ricadono sui titolarissimi, cioè il tridente d’attacco composto da Vazquez, Gilardino e Quaison, che nelle liste dei giocatori appartiene incredibilmente a quella dei centrocampisti, quindi un suo schieramento equivale a schierare una punta in più.

Atalanta vs. Sassuolo ore 18:00: partita con diverse ambizioni dato che i bergamaschi cercano di collezionare in casa punti salvezza, mentre gli emiliani cercano punti pro-Europa League. Moduli speculari ma i padroni di casa si presentano con un centrocampo più roccioso di buon rendimento che se schierati, come consigliamo, potrebbero garantire sufficienze, ed in più con il “finto centrocampista” cioè Gomez, schierato nel tridente offensivo, cui ne è consigliato lo schieramento. Sconsigliato è lo schieramento del seppur ottimo portiere, Marco Sportiello, che potrebbe comportare qualche malus contro il trittico offensivo emiliano. Gli ospiti, come già detto, scenderanno in campo con davanti il solito affiatato e consigliato tridente che ha già mietuto vittime illustri, e che potrebbe mandare in confusione la giovane difesa bergamasca cui ne è sconsigliato lo schieramento.

Roma vs Frosinone ore 20: 45: derby regionale con ambizioni di ripresa. I padroni di casa rincorrono il piazzamento nell’Europa che conta, mentre i ciociari cercano di scappare dalla zona che scotta. Entrambi gli allenatori optano per il tridente, ma quello ciociaro potrebbe garantire qualche bonus in più dato che affrontano una difesa con lo stesso numero di elementi, con il centrale difensivo che è un centrocampista prestato alla difesa, cioè De Rossi, il cui schieramento nelle fantasquadre è sconsigliato. Da evitare è lo schieramento dell’estremo difensore capitolino che facilmente potrebbe trovarsi imbattuto contro il tridente offensivo ciociaro ed in cassare qualche malus di troppo. Un Nainggolan al fianco di Salah ed alle spalle di Dzeko potrebbe garantire con qualche giusto inserimento dei bonus in più. Ergo il suo schieramento è consigliato. Come già detto, per i frusinati c’è il vantaggio di una difesa romana obbligata quindi lo schieramento di un qualsiasi loro attaccante è suggerito.

Partite della domenica:

Chievo vs Juventus ore 12:30: i clivensi ospitano una Juventus in rincorsa per primo posto. Ambedue le squadre optano per le formazioni tipo, indisponibili e squalificati permettendo. Per i clivensi la presenza di Birsa nella trequarti avversaria lo nomina papabile titolare nelle fantasquadre, mentre per la Juventus i consigli ormai sono costanti, con Re Mida Dybala e Pogba faro del centrocampo juventino.

Bologna vs. Sampdoria ore 15:00: per questa “sfida salvezza” sconsigliamo lo schieramento di entrambi i portieri e di conseguenza consigliamo quella di ogni appartenente dei tridenti d’attacco. Con un occhio di riguardo alle mezzali doriane che sfruttando le scorribande del trittico offensivo ed avendo nel proprio bagaglio tecnico l’arte dell’inserimento garantirebbero un predominio rispetto il centrocampo bolognese, il cui schieramento lo riteniamo sprovveduto, quindi lo sconsigliamo. Ma la lenta e macchinosa difesa doriana potrebbe creare vita facile agli attaccanti padroni di casa, cui ne è consigliato lo schieramento.

 Genoa vs. Fiorentina 15:00: in questa difficile sfida c’è chi prova a sfuggire dalle zone calde e chi prova a raggiungere zone auliche I consigli per questo match sponda Genoa, fatta eccezione per il solito Pavoletti, vertono più sul non schierare. Dato il possibile predominio dei gigliati a centrocampo è sconsigliato lo schieramento dei centrocampisti rossoblu, a loro sfavore da contare c’è anche la problematica difensiva che si troveranno contro un tridente tecnico e veloce che manderà facilmente in difficoltà la difesa del grifone.

Napoli vs Empoli 15:00: per i partenopei in volata scudetto, Sarri schiera i titolarissimi la cui scelta fa cadere ogni consiglio sui soliti noti ma l’Empoli con un centrocampo 3+1 tenta una superiorità dal punto di vista velocità d’attacco, che sembra raggiungibile con in campo Saponara e Pucciarelli, molto abili alle spalle di Maccarone e manderebbero facilmente in difficoltà i macchinosi Koulibaly ed Albiol, perciò ne sconsigliamo la presenza dei partenopei e appoggiamo quella dei toscani.

Torino vs Verona 15:00: per i padroni di casa oltre le conferme di Belotti ed Immobile consigliamo lo schieramento di Baselli ormai metronomo della propria squadra e dei compagni esterni di centrocampo che garantiscono una maggiore velocità rispetto gli avversari, quindi una propensione maggiore ad i bonus. Per gli ospiti consigliamo lo schieramento di Pazzini e Toni rapaci del bonus, spesso il gol, ma talvolta anche qualche assist con il prezioso gioco di sponda, il quale può essere permesso dalle discese degli esterni, quali Emanuelson e Wszolek, cui ne è consigliato lo schieramento.

Udinese vs Lazio 15:00: sebbene il tecnico Pioli abbia relegato il fenomeno Felipe Anderson in panchina, sempre da evitare è lo schieramento dei componenti del reparto difensivo friulano, che facilmente incontrerebbe difficoltà mentre per i laziali che giocano con un tridente d’attacco consigliatissimo è lo schieramento di qualsiasi attaccante in rosa, ma per i friulani che in attacco presentano la solita coppia Zapata-Thereau optiamo più verso lo schieramento del colombiano.

Milan vs Inter ore 20:45: la giornata di Serie A si chiude con il derby della Madonnina dove entrambi gli allenatori schierano le formazioni tipo. Sconsigliamo i terzini rossoneri che potrebbero andare facilmente in balia delle ali nerazzurre e con loro anche il compagno di difesa dai muscoli fragili Alex, troppo lento e gracile per contrastare gli avversari. Obbligato ormai è lo schieramento di Jack Bonaventura e di Carlos Bacca, ormai unici fari di questo Milan. Da sconsigliare oltre che i terzini c’è Luiz Adriano che sembra quasi essersi legato al dito il mancato trasferimento. Sulla sponda Inter è d’obbligo lo schieramento seppur in un big match di Samir Handanovic, uno dei portieri più imbattuto della serie A. Buon Fantabreak e buona Serie A a tutti.

Eugenio Fiorentino

CONDIVIDI
Articolo precedentePreolimpico: sorteggio benevolo per gli azzurri
Articolo successivoIncontri di Archeologia gratis al MANN
Eugenio Fiorentino, nato il 3/2/1992 a Napoli, dove ho sempre vissuto. Ho frequentato le scuole presso l'istituto Suore Bethlemite ed ho poi conseguito la licenza liceale presso il X Liceo Scientifico Statale, Elio Vittorini. Sempre promosso a pieni voti. Nel 2010 mi sono iscritto all'istituto Suor Orsola Benincasa, alla facoltà Scienze delle Comunicazioni, conseguendo i primi esami fino al settembre 2011, data in cui a causa di un gravissimo incidente subito ho interrotto gli studi. Dopo un lungo periodo riabilitativo, che tutt'ora sto sostenendo, ho ripreso gli studi nel 2014, conseguendo anche il passaggio al primo esame: Informazione e cultura digitale. Ho praticato molti sport, tra i quali nuoto e calcio a livello agonistico. Ho anche grandi passioni riguardo Musica, Calcio e Motociclismo, ma ultimamente ho avuto modo di apprezzare, anche per vicende personali, tutto l'ambito della riabilitazione neuro-motoria, che è un campo in grande crescita ed espansione.

NESSUN COMMENTO