“Giocando con la Musica”: l’Eco Bistrot apre le porte al primo incontro con la musica

0
120

Lunedì 2 febbraio alle ore 17,30 presso l’ Eco Bistrot Salerno si terrà il primo incontro gratuito per presentare “Giocando con la Musica” : il corso laboratoriale creativo di musica e musicoterapia  diretto dalla cantante Carmen Bevilacqua.

“Giocando con la Musica” nasce per sviluppare modalità di approcci pedagogici alternativi a quelli tradizionali, attraverso eventi formativi e culturali per la collettività quali, appunto, laboratori creativi sul territorio. Sarà inoltre possibile degustare una merenda genuina preparata dall’ Eco Bistrot per piccoli e grandi!

Musical notes round a head of the person. A vector illustration

Il progetto viene rivolto ai più piccoli che, grazie all’uso corretto della voce e di uno strumento, potranno accrescere la propria consapevolezza dell’essere, oltre che dell’esprimersi liberamente attraverso la musica vista come un gioco. 

La musicoterapia è una modalità di approccio alla persona che utilizza la musica per intervenire a livello educativo, riabilitativo o terapeutico, come strumento non-verbale di comunicazione, in una varietà di condizioni.  Questa modalità d’approccio permette di comunicare attraverso un codice alternativo rispetto a quello verbale, partendo dal principio dell’identità sonora individuale, che utilizza il suono per “aprire una finestra” nel mondo interno dell’individuo.

Maria Montessori, una delle più grandi pedagogiste del nostro Paese, attribuiva una funzione essenziale all’educazione musicale, pertinente non solo allo sviluppo cognitivo, ma alla formazione globale del bambino, anche dal punto di vista psichico. Le campane di Maria Montessori rimangono tra le più brillanti invenzioni per l’educazione dell’orecchio. Difatti, ormai, è universalmente riconosciuto che la musica è un elemento essenziale per un’educazione che sviluppa i principi di libertà, autonomia, collaborazione, partecipazione, rispetto e solidarietà. maria montessori

L’ Eco Bistrot si fa dunque portavoce di un laboratorio che permetterà il libero accesso alla creatività e all’espressione secondo l’ideale per cui:

“La cultura è assorbita dal bambino attraverso esperienze individuali in un ambiente ricco di occasioni di scoperta e di lavoro.”                   

Maria Montessori

 

Per info e adesioni

089 9958200 – 333 4130031

Teresa Manzo

NESSUN COMMENTO