Reddito minimo: in Campania è possibile

0
302
reddito
reddito

Da qualche mese a Napoli e in tutta la Campania è iniziato la campagna per la raccolta firme per il reddito minimo garantito. L’obbiettivo della campagna per il R.M.G. è raccogliere 10.000 firme entro la fine di febbraio.

Fino a qualche tempo fa le diecimila firme sembravano un ostacolo quasi insormontabile, ma dopo il grande impego e le tante adesioni a sostegno dell’iniziativa che sono state raccolte sembra fattibile raggiungere il quorum di firme necessario per portare la proposta di legge in regione.

Il reddito minimo garantito, nella sua proposta di legge, è un sostegno al reddito, costituito da prestazioni monetarie e servizi\prestazioni sociali, a domanda individuale.

Il reddito minimo garantito punta a mettere 583 euro mensili a disposizione dei cittadini con un reddito personale inferiore a 7.500 euro e componenti di nuclei familiari con una soglia media ISEE di 21.265.

A differenza di altre proposta di legge, quella in questione garantisce e prova a tutelare non solo il nucleo familiare ma la povertà individuale, a differenza della misura “sperimentale” della prima giunta Bassolino nel 2004.

Un altro aspetto caratteristico della proposta di legge è il concetto di “cittadinanza”, che è legato all’esercizio attivo dei diritti sociali e civili dei residenti, mentre in altre proposte è legato anche alla nazionalità di provenienza.

La necessità di un reddito minimo garantito è indiscutibile, in special modo nell’attuale situazione economica, per dare speranze a chi cerca un’occupazione da tanto, a chi viene sottopagato o a chi, ormai, ha perso quella speranza di dignità sociale. Tutti coloro che si sono impegnati nell’iniziativa per il R.M.G., insomma, hanno un obiettivo comune: offrire libertà e dignità a disoccupati, inoccupati e precari.

Ma per non vanificare il grandissimo lavoro fatto fin ora, per valorizzare l’impegno e il tempo speso ai banchetti di tanti che volontariamente si sono offerti per contribuire alla raccolta firme occorre fare un ultimo sforzo per raccogliendo le ultime firme necessarie.

Per trovare i banchetti più vicini dove poter firmare ed ogni informazione in merito al reddito minimo garantito in Campania basta consultare il sito apposito: http://www.redditominimocampania.org/

NESSUN COMMENTO