Fantabreak: Samir, finito l’incantesimo dell’imbattibilità?

0
268
fantabreak

In questa puntata di Fantabreak vi riproponiamo un aspetto importante del fantacalcio, di cui già parlammo con la Roma, ovvero il discorso sui portieri e la loro imbattibilità.

handanovic sconsolatoMa stavolta vi presentiamo il problema dell’Inter con Samir Handanovìc, che grazie ai suoi continui e miracolosi interventi ad inizio stagione, rimanendo spesso imbattuto, stava riportando l’Inter in vetta, facendone spesso conseguire vittorie per 1 a 0 ed ottenendo una buona media di gol subiti, come testimonia la foto poco più in basso.

Ciò ha permesso sia all’Inter di intravedere di nuovo la vetta, sia garantito a tutti i fantallenatori che ci avevano puntato fantapunteggi senza malus di troppo.

statistche interMa come testimonia la foto, l’Inter nelle ultime giornate è in netta flessione riguardo media punti e gol fatti, mentre la media gol subiti è in aumento. Questo dato inficia molto i risultati fantacalcistici, soprattutto a chi abbagliato dalla ripetuta imbattibilità ha proposto qualche folle scambio all’avversario detentore del fantacartellino, ritrovandosi spesso con qualche malus inaspettato, proprio come successo in questa giornata di Serie A dove l’Inter, a Verona contro l’Hellas nella sfida di mezzogiorno, ha costretto il povero Samìr a raccogliere per ben tre volte la palla da fondo al sacco, creando un pesante malus ai fantallenatori che valutando l’Hellas una passeggiata per l’Inter hanno schierato senza alcun timore il portiere sloveno.

Ovviamente le colpe non sono solo dell’estremo difensore meneghino, ma noi di Fantabreak riteniamo che ci sia una gran confusione nell’Inter e nel suo reparto difensivo. Ergo, ci permettiamo di sconsigliare nei giorni a venire lo schieramento di qualsiasi giocatore del reparto difensivo nerazzurro, aspettando semmai un po’ di quiete nel club che possa portare pace e garantire altre giornate da inviolato ad Handanovic, e qualche voto più che sufficiente ai suoi compagni di difesa.

Vi salutiamo e rinnoviamo l’appuntamento a sabato per i consigli riguardo le formazioni.

Buon FantaBreak a tutti!

Eugenio Fiorentino

CONDIVIDI
Articolo precedenteCasertana cade a Matera
Articolo successivoOmicidi, Alfano: A Napoli ci vuole l’esercito
Eugenio Fiorentino, nato il 3/2/1992 a Napoli, dove ho sempre vissuto. Ho frequentato le scuole presso l'istituto Suore Bethlemite ed ho poi conseguito la licenza liceale presso il X Liceo Scientifico Statale, Elio Vittorini. Sempre promosso a pieni voti. Nel 2010 mi sono iscritto all'istituto Suor Orsola Benincasa, alla facoltà Scienze delle Comunicazioni, conseguendo i primi esami fino al settembre 2011, data in cui a causa di un gravissimo incidente subito ho interrotto gli studi. Dopo un lungo periodo riabilitativo, che tutt'ora sto sostenendo, ho ripreso gli studi nel 2014, conseguendo anche il passaggio al primo esame: Informazione e cultura digitale. Ho praticato molti sport, tra i quali nuoto e calcio a livello agonistico. Ho anche grandi passioni riguardo Musica, Calcio e Motociclismo, ma ultimamente ho avuto modo di apprezzare, anche per vicende personali, tutto l'ambito della riabilitazione neuro-motoria, che è un campo in grande crescita ed espansione.

NESSUN COMMENTO