Harry Potter torna il 31 luglio

0
383
harry potter

Ci sono grandi novità per i fan di Harry Potter, che avevano lasciato il mago ormai adulto al binario 9 e ¾ della stazione di King’s Cross.

Quest’estate, precisamente il 31 luglio (anno di nascita del piccolo amato mago e della sua creatrice scozzese J.K. Rowling), arriverà nelle librerie con una nuova avventura divisa in due tomi: Harry Potter and the Cursed Child parts I & II. La notizia è stata ufficializzata sul sito di Pottermore, responsabile della comunicazione ufficiale dell’universo magico.

L’edizione speciale del libro (Special Rehearsal Edition), che sarà disponibile anch’essa alla mezzanotte del 31 luglio, verrà pubblicato negli Stati Uniti e in Canada. Quest’ultimo conterrà lo script iniziale del gioco, il quale verrà presentato il 30 luglio a Londra, mentre in un secondo momento sarà rilasciato quello per la seconda parte.

La casa editrice americana Scholastic di Ellie Berger sarà la prima a pubblicare il libro in America. Già quasi 20 anni fa furono proprio loro a sperimentare la pubblicazione di ciascuno dei libri dell’autrice J.K. Rowling.

Harry Potter and the Cursed Child parts I & II è un’opera teatrale ed i libri sono una pubblicazione del copione.

“È stato sempre difficile essere Harry Potter e non è molto più facile esserlo adesso che è un dipendente oberato di lavoro al Ministero della Magia, un marito e il padre di tre bambini in età scolastica. Mentre Harry è alle prese con un passato che rifiuta di stare al suo posto, il suo figlio più giovane Albus deve lottare con il peso di una tradizione di famiglia che non ha mai voluto. Mentre passato e presente si fondono minacciosamente, padre e figlio imparano una scomoda verità: a volte l’oscurità arriva da posti inaspettati”. (sinossi dell’opera)

10-02-2016-13-59-21-harry-potter

Inoltre, il 2017 è il ventesimo anniversario della pubblicazione di Harry Potter e la Pietra Filosofale. Sarà proprio l’anno prossimo che vedrà quattro edizioni speciali del primo libro della saga in tutte le librerie, uno per ciascuna delle quattro case di Hogwarts.

Ilaria Cozzolino

NESSUN COMMENTO