Corteo, “Col Genovesi tutti insieme”

0
115
corteo
corteo

Un corteo di studenti salernitani ha fatto sentire la propria voce contro il triste episodio di violenza verificatosi all’istituto tecnico commerciale Genovesi-Da Vinci, precisamente una lite al culmine della quale un ragazzo di sedici anni è rimasto gravemente ferito a causa dell’accoltellamento da parte di un coetaneo frequentante la medesima scuola.

corteo
corteo

Gli studenti si sono dati appuntamento in piazza Vittorio Veneto e hanno urlato a squarciagola  il loro “No alla violenza” attraverso lo slogan “Col Genovesi tutti insieme“, facendo sentire la loro voce e la loro vicinanza al sedicenne tutt’ora ricoverato all’ospedale Ruggi D’Aragona. Il corteo è transitato poi lungo il corso Vittorio Emanuele, per poi concludersi dinanzi alla sede della provincia.

I numerosi studenti accorsi sono stati accompagnati e supportati da alcuni insegnanti del Genovesi i quali, oltre a spingere gli allievi a manifestare contro la violenza, chiedono che episodi simili non si verifichino più.

Carmine, il sedicenne rimasto ferito, era un ragazzo ben voluto e amato da tutti, affermano increduli i suoi compagni. Nessuno riesce a trovare una spiegazione a ciò che è accaduto.

Il rappresentante alla consulta dell’istituto, inoltre, ha aggiunto che questo episodio ha gravemente danneggiato il nome e l’immagine della loro scuola, ma non solo. Esso deve far accendere un campanello d’allarme nelle menti di tutti, per comprendere la necessità del rispetto reciproco e delle norme di vita civile.

Quello che tutti che si augurano è che vicende simili non si ripetano, ne per strada ne nei luoghi di formazione e non desiderano altro che una pronta guarigione per il loro giovane amico.

 

 

 

 

NESSUN COMMENTO