Campania ai vertici nel riciclo della plastica

Nella raccolta della plastica un miglioramento generale in tutto il paese. Campania leader al Sud, Veneto primo in Italia.

0
503
riciclo
riciclo

Regione Campania ai vertici nazionali per il riciclo della plastica. È quanto emerge dai dati raccolti dal Corepla (Consorzio nazionale per la raccolta, il riciclaggio e il recupero degli imballaggi di plastica) relativi alla situazione del riciclo nel 2014.

La Campania è quarta tra i virtuosi, preceduta soltanto da Veneto, Trentino e Marche. Ammontano ad 830.000 le tonnellate di imballaggi di plastica smaltiti e riciclati nella nostra regione (+8% rispetto al 2013). Dati che, tradotti in numeri ancora più concreti, portano ad un risparmio di circa 8 mila GWh, che corrispondono ad una mancata spesa di ben 960 milioni di euro. Un risparmio quantomeno significativo.

Ogni cittadino campano ricicla in media circa 15 chili di plastica all’anno, consentendo uno scarto minimo pari allo 0,8% e testimoniando che, di fatti, nella nostra regione è stata ormai assimilata la mentalità del riciclo.

I dati raccolti da Corepla evidenziano quindi un aumento del quantitativo di rifiuti smaltiti pro capite in tutto il paese: dai 12,9 chilogrammi del 2013 si passa ai 13,9 chilogrammi di quest’anno. La medaglia d’oro va, ancora una volta al nord-est, dove si registra il tasso di raccolta più alto di tutta Italia. Sia in Trentino che in Veneto infatti, dati alla mano, si raccolgono ben 21 chilogrammi di plastica pro capite. Menzione particolare spetta anche alle regioni del nord-ovest, dove Lombardia e Piemonte fanno registrare numeri che si attestano intorno ai 16,5 chili per abitante.

Seguono poi le regioni dell’Italia centrale dove, nelle Marche, si raggiungono i 18,1 chili di raccolta plastica pro capite. Infine il sud e le isole, dove Campania e Sardegna guidano laq classifica, mentre la Sicilia, la Basilicata sono il fanalino di coda.

Per sensibilizzare ulteriormente i cittadini sul delicato tema della raccolta dei rifiuti, si terrà a Napoli, dal 31 marzo al 2 aprile, la mostra-convegno Energy Med, organizzata dall’Agenzia Napoletana Energia e Ambiente, in collaborazione col Comune di Napoli.

Saranno presenti le aziende più importanti del settore del recupero della plastica, con l’intenzione di sensibilizzare la gente. La Campania, leader del riciclo nel Sud Italia, può e deve guidare il meridione ad un progressivo e, si spera, rapido miglioramento in questo settore.

Domenico Vitale

NESSUN COMMENTO