Bassolino, possibile candidatura autonoma?

0
275
Bassolino

Bassolino, dopo lo scandalo delle primarie parte alla riscossa. Da facebook lancia un appuntamento a tutti per sabato 12 Marzo ore 10,30 al Teatro Augusteo.

L’ex primo cittadino negli scorsi giorni ha fatto ricorso per i presunti brogli alle primarie di domenica 6 marzo, ma  è stato bocciato. Il comitato di garanzia nel verbale della riunione spiega: “Ricorso di Bassolino bocciato perché giunto in ritardo, ma anche perché i fatti raccontati nel video di Fanpage non sono in grado di mettere in discussione il voto espresso in quei seggi”. Bassolino con il ricorso chiedeva l’annullamento dell’esito del voto in 5 dei 78 seggi delle primarie, per presunte irregolarità mostrate dal video di Fanpage.

L’appuntamento di sabato annunciato da Bassolino dà forza alle voci di corridoio che in questi giorni si stanno diffondendo per le nostre strade che vorrebbero l’ex sindaco, ex presidente della Regione Campania ed ex ministro vicino all’annuncio di una lista civica con la quale candidarsi autonomamente. 

<< Molti miei sostenitori mi stanno spingendo nella direzione della lista civica. C’è tempo per decidere. Le liste si presentano 35 giorni prima del voto e si voterà a giugno. Certo, se il Pd non rinsavisce si va avanti con un’ombra per tutta la campagna elettorale. Seguire in questa strada è un clamoroso danno per il partito, un boomerang spaventoso >> – spiega Bassolino.

Dall’altro lato la vincitrice delle primarie nonché candidata a sindaco Valeria Valente a Radio Radicale ha lanciato un appello a Bassolino: << Lavorino insieme per costruire un’alternativa seria e credibile per la città, nell’interesse esclusivo dei napoletani >>.

NESSUN COMMENTO