Tanto tanto tempo fa in una galassia molto molto lontana nell’impero regna il caos! È tempo di pasquetta! Mentre tutti fino all’altro ieri si chiedevano “Cosa fai a Capodanno?“, oggi hanno l’incombenza di trovare del ludibrio di sufficiente livello per il giorno dopo Pasqua. Come se non bastasse, qualche giorno prima c’è stato un attentato nei pressi del Senato galattico: la presenza di Salvini!

Signore e signori, auguriamo a tutti i superstiti dell’abbuffata pasquale (che poi non s’è mai capito perché ci ingozziamo in nome di questo Pasquale.. Forse sarà il suo compleanno?!) una felice pasquetta.

E quale modo migliore di festeggiare della nostra top ten? Per cui iniziamo subito.

Apriamo la nostra classifica con una notizia che mai vi daranno i giornali “sionisti e venduti al nuovo ordine mondiale”. Perché tutti parlano del problema attentati, ma nessuno tratta dell’aumento del consumo di droghe pesanti grazie agli scarsi controlli del Belgio, eccetto Lercio alla numero 10. “Te lo dico da amico: fatti li cazzi tua. Qua è tutta malvivenza e tossicodipendenza. Fatti la tua arma potente per entrare indisturbato in Belgio e spaccia più che puoi”.pasquetta

Per essere più tranquilli ci sono tanti rimedi: potete inchiodarvi ai vostri smartphone, per esempio. Però non abusatene perché c’è una nuova malattia che si è affermata negli ultimi anni: la nomophobia. Dall’inglese, la paura di essere restare senza cellulare mobile (notizia vera) a cui si rimedia con cure psicologiche, in alcuni casi psichiatriche e in altri zen. Ecco perché Lercio alla numero 9 ci spiega:

pasquetta

I fan “lerci”, però, ci illuminano attraverso il buon Giuseppe, forse parente di bomber Ugo perché ha della stoffa, ci propone un remake in chiave moderna della “zingarata” che sgama come fosse Antani, con scappellamento a sinistra. Scusate se non è venuta bene, ma è prematura la supercazzola. Ad ogni modo: grazie maestro Beppe.

pasquetta

A pasquetta, dunque, utilizzate il cellulare con moderazione perché l’Isis così vi vuole: imbronciati, assuefatti dai social, rincretiniti dall’odio, vigili nell’intolleranza verso chi non utilizza il vostro stesso smartphone. No, non stiamo suggerendo che l’Isis vi voglia Salvini ..Non sono ancora così spietati, cari buonisti di sinistra! Comunque, date troppi suggerimenti cattivi. Smettetela! Questa la numero 8 di Kotiomkin.8 salvini

Dici Isis e pensi Salvini, dici Salvini e pensi Isis: dannate alleanze terroristiche! A proposito di allarmi, in Italia è arrivato uno scoop su Malpensa, Fiumicino, Ciampino ed a seguire di tutti gli altri aeroporti italiani: state tranquilli, carissimi viaggiatori di pasquetta! In Italia, il pericolo di valigie sospette ed allarmi bomba l’abbiamo risolto alla radice. E poi dicono che investiamo poco in sicurezza. Ci facciano il piacere a noi e a Spinoza alla numero 7, va’!

pasquetta

Alla numero 7-bis, parlando ancora di califfato, Kotiomkin ci offre una chiave di lettura a dir poco interessante: vuoi vedere che questi arabi, più che radicali dittatori, sono radicali democratici e non ne possono più di ricevere sempre democrazia, ma ne vogliono esportare un poco anche loro?! Ci sembrerebbe anche corretto visto che è da 16 anni che li bombardiamo fra Afghanistan, Libia, Iraq et cetera. Parafrasando Pistocchi “Cerci mi ricorda Robben”, diremmo che “Questa terza guerra mondiale mi ricorda uno scambio di favori interpretato male, Micaela”. 

7 isis

Satira facile a parte, c’è da stare molto attentati ..Attenti!* Perché questi tizi non si accontentano più di uccidere i civili nei loro paesi, tipo come fa la Nato da quasi un ventennio, ma oggi attaccano uno dei luoghi simboli del potere europeo. La democrazia? No, state fraintendendo, ma tranquilli che Kotiomkin chiarisce tutto alla numero 7 tris!

7 isis bis

Per una democrazia che potrebbe morire, ieri c’è stata una resurrezione: poco male visti i nostri fegati morti fra abbuffata, nonna che prova ad ingozzarci e che oggi suderemo olio vista la pasquetta, no? Ma anche lì non è filato tutto liscio perché ha creato una gran confusione questa dannata ora legale (Vi risparmiamo le “battute” tipo “Politici italiani in sciopero: torna l’unica cosa legale che avevamo” perché sappiamo che meritate di meglio!). Eh sì perché prima non voleva svegliarsi e dopo l’ha fatto con un’ora di ritardo. Chi? Uh Gesù! (cit.). Questa la nostra numero 6 made in Kotiomkin e Vignette Agj.6 pasqua

pasquetta

Mentre qualcuno risorge (forse), qualcun altro non riesce ad essere ricordato come si deve. Eh sì, perché non terminano le critiche sul caso Regeni, finché Spinoza non scopre la verità: l’Europa voleva la collaborazione dell’Egitto? E l’ha avuta! Più collaborativi di così, si muore ..Ed infatti il nostro conterraneo ci ha lasciato le penne. Questi orientali son proprio di parola. Certo che un po’ è pure colpa nostra che ci siamo bevuti “Guerra di pace”, “missione umanitaria”, “la nipote di Mu Barak”, “Enrico, stai sereno” eccetera, eccetera, eccetera, oggi vogliamo far gli schizzinosi. E non riusciamo a farci rispettare nemmeno da gente che l’ultima cosa buona che han fatto sono state le piramidi. Un paese che nemmeno l’India. A proposito: e i marò?! Spinoza alla numero 5 ci ispira.

5 regeni

Se, come vi abbiamo documentato, negli aeroporti italiani non c’è pericolo, l’attacco al fegato dell’Europa (perché il cuore è sempre nella dolciosa BCE, che sta per banca e cuore europeo), ossia Bruxelles, ha destato non poche perplessità sulla sicurezza dei parlamentari del Vecchio Continente. Fortuna che i burocrati europei non erano a corto di soluzioni, delle quali Lercio ha un’anticipazione alla numero 4.

4 parlamento

Gaza, quella zona del mondo vicina all’Egitto, il luogo dove nacque una delle civiltà più lunghe della storia, morta mille anni fa visto che, come ci suggerisce il webbe, siamo nel 1300. E si sa: l’internette non erra mai, nostri prodi. Questa la medaglia di bronzo.3 situazione

Cattive notizie, però, incombono ovunque.

2

Ah, ma non riguarda l’Europa? Vabbè, allora, stigranca..nestri pasquali.

Alla numero 2 troviamo Satiraptus, che ci ripete quanto ribadito poc’anzi. Perché siamo nel 21 secolo, siamo connessi col mondo, siamo smart e non “choosy”, però se nel continente nero, precisamente in una nazione più vicina a noi della Francia (Libia), c’è l’Isis che si fa? “Trovi un continente più bello che problemi non dà”.

2 isis - attentato

Per farvi trascorrere una buona pasquetta, volevamo mettere qualcosa di carino in prima posizione, ma niente da fare perché temiamo che possa uscire il mostro dal vostro cestino pic-nic.

1 tris 1 1 sexies 1 salvini decies 1 quinquem 1 octies 1 nonies 1 bis

Ci scusiamo per le interferenze, e diamo la medaglia d’oro ad una battuta su una faccia di bronzo. C’è bisogno di sicurezza, “c’è bisogno di costruire muri”, direbbe Trump ..Altrimenti dove battete la testa quando vi sta per uscire un pensiero d’amore verso qualcuno? Dunque c’è bisogno di forze dell’ordine capaci che sappiano fermare con tempismo “i fanatici che distruggono l’Europa”. Che poi, bo, Salvini a lavoro è come un’eclissi lunare, il Napoli che vince lo scudetto, la Juve che non ruba, l’Inter non prescritta, un terrorista moderato, Berlusconi vergine e Renzi che non fa promesse: roba noiosa, di una irrealtà parallela. E, invece, zac! Eccolo lì, nel giorno degli attentati che fa lo sciacallo e si nutre di campagna elettorale e noi citiamo anche Ficarra e Picone!

1 spinoza

10329028_1063855413635553_5967217183366956212_n

Buona pasquetta ..Magari tutti i lunedì fossero così, eh?! Ma anche i martedì ed i mercoledì, visto che non sono tutta ‘sta vacanza ai Caraibi. Appuntamento alla settimana prossima con l’ennesimo numero di Satire Wars.

Ferdinando Paciolla