Pontecagnano, il via per lo sportello Antiusura e Antiracket

0
155

Giovedì 31 marzo 2016, alle ore 11 si terrà l’inaugurazione per l’apertura dello Sportello Antiusura e Antiracket nella città di Pontecagnano Faiano. L’apertura si terrà presso Villa Crudele, parteciperanno numerose Associazioni Onlus ed Emergenza Legalità, l’Amministrazione Comunale, l’Assessore alle Politiche Sociali Francesco Pastore, autorità militari, civili, religiose. I cittadini sono invitati a prendere parte all’evento.

Come ha affermato il primo cittadino Ernesto Sica: “Lo Sportello Antiusura e Antiracket rappresenta un autentico presidio di legalità per il nostro territorio. Sarà un punto di riferimento per cittadini, imprese e, allo stesso tempo, per noi amministratori che potremo avere il polso della situazione in maniera costante.”
In territori in cui l’illegalità, usura e racket e tutte le forme più disparate, dilaga in ogni strato della società e spesso condiziona ed influisce sulla vita dei cittadini; questa iniziativa si propone come un aiuto sia psicologico che materiale per chiunque abbia avuto modo di trovarsi a contatto con essa e abbia paura di esprimersi per la propria incolumità. Lo Sportello potrà fornire tutte le informazioni necessarie alle vittime, fornendo anche assistenza legale, finanziaria e specialistica. Esso si propone come ponte per la legalità sul territorio salernitano, un punto d’ascolto e di riferimento per le vittime spesse abbandonate alla paura e all’omertà.

Afferma il Sindaco di Pontecagnano Faiano: “La legalità è l’unica strada percorribile per assicurare la crescita dei territori e, in tal senso, lo Sportello, grazie alla competenza maturata negli anni dalle Associazioni Emergenza Legalità e Porta Aperta Onlus e alla sinergia avviata, garantirà una continua attività di ascolto e sostegno. Lo sportello garantirà anche un percorso di prevenzione che assuma una rilevanza primaria in considerazione della crisi economica che stiamo vivendo oramai da troppi anni. Ancora una volta dobbiamo far sentire la vicinanza delle istituzioni ai cittadini e alle imprese ed esso favorirà una rinnovata collaborazione tra Amministrazione, Forze dell’Ordine e Associazionismo: tutti insieme per la legalità”.

“Il problema non è fare la cosa giusta. E’ sapere quale sia la cosa giusta.” (Lyndon Baines Johnson)

Per informazioni o consultazioni è possibile contattare le Associazioni Porta Aperta Onlus ed Emergenza Legalità al numero 335.6112395 o attraverso gli indirizzi mail antiusura.antiracket.salerno@gmail.com e antiusura.antiracket.salerno@pec.it o visitare il sito internet www.emergenzalegalita.it.

Nicoletta Crescenzo

NESSUN COMMENTO