Istituto Pertini, ancora sotto assedio

0
132
istituto
istituto

Continuano i furti nelle scuole di Scampia. L’ultimo, il terzo in un mese, è stato all’istituto comprensivo Pertini – Don Guanella. Sono stati sottratti, dopo aver provocato danni all’edifico, computer e varie apparecchiature.

Non è il primo furto che subisce l’istituto Pertini. In occasione dell’inaugurazione dell’Auditorium dedicato a Fabrizio De Andrè, gli studenti dovevano esibirsi con gli strumenti offerti della scuola ma la performance non è mai avvenuta, il motivo è la scomparsa degli strumenti stessi.

Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Vincenzo Viglione ha sollecitato la questione in Commissione Anticamorra, esponendo il problema che ha un suo peso nell’ambito della microcriminalità e non va sottovalutato. Per far fronte si potrebbe iniziare installando telecamere di sorveglianza dato che non si tratta di episodi isolati ma che si susseguono nel corso del tempo in una periferia abbandonata, ormai, a se stessa.

Lo scorso mese, infatti, al Liceo Elsa Morante situato in via Monterosa sono stati portati via due computer portatili e contemporaneamente, nella stessa sera, anche l’istituto “4 Giornate” di Poggioreale è stato saccheggiato. La lista non termina qui. I numeri  fanno tremare i polsi. Il dato più allarmante è che spesso i rapinatori sono dei giovanissimi tra i 13 e il 16 anni come nel caso del furto alla  “Pascoli” e la “Tito Lucrezio Caro”.  

Maria Baldares 

CONDIVIDI
Articolo precedenteNapoli, “Sì” contro le trivelle
Articolo successivoFantabreak: i consigli per la 32^ giornata
Frequento il secondo anno in Scienze della Comunicazione e sogno di diventare una giornalista a tutti gli effetti. Sono sempre stata decisa a voler intraprendere questo tipo di carriera e ciò che ha contribuito a far coltivare questa passione è stato il quartiere in cui sono nata e crescita. Vivo a Secondigliano, inutile dirvi le difficoltà e i problemi che purtroppo esistono e persistono ma allo stesso tempo ci sono tante persone che fanno di tutto per cambiare le cose, io sono una tra queste. Spesso si guarda solo il negativo delle cose tralasciando l'altra parte della medaglia, quella positiva.

NESSUN COMMENTO