Amsterdam: pacco sospetto all’aeroporto e un arresto

0
amsterdam

All’aeroporto Schiphol di Amsterdam, in parte sgomberato in serata, è stato trovato un pacco sospetto. Oltre alla messa in sicurezza del luogo, la polizia ha compiuto almeno un arresto.

Alfred Ellwanger, portavoce della polizia militare olandese, ha dichiarato che l’operazione è ancora in corso non specificando però la motivazione dell’arresto.  Inoltre, attraverso un tweet del sito americano BNO News, vi è stata conferma che nelle vicinanze dell’albergo Sheraton – all’aeroporto – è in azione un robot artificiere telecomandato.

Subito dopo l’accaduto, è stata dichiarata allerta massima anche da parte di altri aeroporti europei e americani. In questo istante l’entrata dello scalo, transennata fino alla stazione dei bus, è sotto l’occhio vigile degli agenti in assetto antiterrorismo.

Ilaria Cozzolino