Il sistema, la nuova fiction di RaiUno

0
206
Il sistema

Con Il sistema ritorna la Guardia di finanza in televisione.

Per ricordarne un’altra fiction con le fiamme gialle come protagoniste, bisogna risalire ai tempi de Il Capitano. La prima delle sei puntate è prevista per lunedì 18 aprile.

Il sistema è un racconto di grande attualità, un’indagine dal sapore e dal linguaggio contemporaneo, l’epica lotta tra bene e male, l’abnegazione di un gruppo di agenti della Guardia di Finanza divisi tra lavoro e vita privata.

Partendo dall’indagine sulla morte del fratello, che all’apparenza sembra di facile soluzione, il Maggiore Alessandro Luce scoprirà un intero sistema di criminalità organizzata che soffoca la città di Roma e si spinge oltreconfine.

Tutto si tiene all’interno della Capitale, dove l’alto dei politici e della buona società e il basso della criminalità di strada sono connessi da un unico filo nero: una banda di criminali che controlla prestiti a usura, traffici di merce contraffatta, spaccio di droga e soprattutto riciclaggio di denaro, in enorme quantità. Denaro proveniente da attività illecite e dai “clienti” della ‘ndrangheta calabrese, che si affida a loro per investire i proventi del narcotraffico.

La banda, capitanata da un avvocato grande collezionista d’arte e da un ex terrorista, controlla appalti, riciclaggio di rifiuti, società estere ed è pronta a minacciare, picchiare e uccidere chi le sbarra la strada. Ma commette un errore: uno degli industriali taglieggiati si uccide, per l’appunto il fratello del Maggiore, il quale subito sospetta che dietro quella morte si nasconde qualcosa di più di una crisi personale. L’azienda di famiglia, infatti, era in crisi e Alessandro capisce che per sopravvivere suo fratello aveva cominciato ad accettare denaro dagli strozzini. Alessandro potrebbe arrestarli, ma non gli basta. Vuole arrivare a chi sta sopra, vuole smontare, pezzo per pezzo, il Sistema criminale che sta infestando Roma come un cancro.

Per questo, con l’appoggio del GICO, il Gruppo d’Investigazione Criminalità Organizzata della Guardia di Finanza, decide di infiltrarsi. Si finge un affarista con pochi scrupoli e si offre alla banda per qualsiasi lavoro “sporco” loro richiedano. Un’impresa rischiosa, ma che può permettergli di scalare la piramide dei complici e degli affiliati, arrivare ai mandanti ultimi, agli insospettabili.

Quello che il Maggiore scoprirà durante la sua indagine andrà al di là di quanto si aspettava, ma soprattutto lo porterà a conoscere Daria, la contabile della banda, una mente raffinata, capace di “lavare” il denaro sporco investendolo in fondi esteri e in imprese perfettamente legali. Alessandro finge con lei di essere quello che non è, finché una drammatica serie di avvenimenti non lo costringerà a gettare la maschera e a giocare con Daria a carte scoperte. Una storia d’amore che corre sull’orlo di un precipizio, in bilico tra la passione che li travolge e la ragione che invece li inchioda al proprio ruolo di antagonisti. Fino a un sorprendente finale.

Una fiction avvincente Il Sistema, che ci porta ancora una volta dalla finzione alla realtà. Che rende onore al lavoro della Guardia di Finanza, la quale lotta ogni giorno contro lo spreco del danaro pubblico, la corruzione e i grandi traffici illegali.

Protagoniste de Il Sistema sono Claudio Gioè, Gabriella Pession, Lino Guanciali, Valeria Bielillo e Thomas Trabacchi. Per la regia di Carmine Elia.

Video, back-stage e interviste a questo link

Enrica Leone

CONDIVIDI
Articolo precedenteArea di sgambamento per cani Parco Pinocchio
Articolo successivoBlack-out Napoli, 2 gol dall’Inter: le pagelle
Mi chiamo Enrica Leone, sono nata a Lecco. Diplomata con maturità scientifica, ho intrapreso la carriera universitaria presso la facoltà di Giurisprudenza. Entusiasmo, iniziativa e dinamismo mi hanno da sempre spinto ad andare avanti nel lavoro così come nello studio. Adoro scrivere e questa passione mi ha portata ad intraprendere avventure di ogni genere per poter portare a casa interviste ed acquisire il giusto grado di esperienza, per rendere i miei articoli ancora più miei. Una passione che mi ha portata a pubblicare pochi mesi fa il mio primo romanzo: Basta avere coraggio, presso la casa editrice Arduino Sacco Editore. Non smetto mai di rincorrere i miei sogni ed il più delle volte questi diventano i miei obiettivi che cerco in tutti i modo di raggiungere. Alla scrittura, da poco tempo ho affiancato il lavoro di organizzatrice di eventi di beneficenza ed assistenza alla comunicazione. Mi piace il contatto con il pubblico. A detta di chi collabora con me, sono una persona estremamente precisa, metodica e puntuale. Attenta affinchè il compito affidatomi possa venir portato a termine nel miglior modo possibile e nel tempo necessario. Amo il cinema, la televisione (quella di qualità) e tutto ciò che ha a che fare con lo spettacolo ed è questo ciò di cui mi occupo.

NESSUN COMMENTO