La Lokomotiv vince e conquista il secondo posto

0
186
lokomotiv

Ieri sera ad Ercolano alle ore 21.15 si è giocata l’ultima giornata della regular season  della Divisione Girone C tra Tighler Ercolano – Lokomotiv Flegrea. Le due squadre si sono schierate con questi quintetti:

Ercolano: Schioppa A, Russo F, Manganello, Grazioli, Leprino.

La Lokomotiv di Coach Fiore con: Perisano-Cipollaro- Conte- Russo-Alfè.

PRIMO QUARTO – La Lokomotiv Flegrea in campo con il doppio Play inizia bene la partita con 4 punti consecutivi di Conte per lo 0-4 grazie a due tiri iberi e a una penetrazione, dopo un minuto Cipollaro viene stoppato da Schioppa. Nella parte centrale un parziale di 13-0 firmato da Russo, Manganello costringe Coach Fiore a chiamare Time Out a 5.01 dall’intervallo. Al  rientro sul parquet Narciso con un canestro da due interrompe il parziale per il 13-6, nell’azione seguente sempre il lungo entrato dalla panchina compie una stoppata.Verso la fine del primo quarto, contro parziale dei Verde Nero grazie ai due play Perisano-Cipollaro che portano il punteggio sul 17-14 costringendo questa volta il Coach di casa a chiamare Time Out . Il quarto si chiude grazie ad un libero di Perisano e ad un canestro di Schioppa per il 19-15.

SECONDO QUARTO – La Lokomotiv inizia con questo quintetto: Perisano- Di Francia- Imparato-Conte- Narciso sempre con il doppio play in campo. Il secondo quarto per i vesuviani si apre con il canestro di Romano entrato dalla  panchina e il tiro libero di Imparato per il momentaneo 21-16. Nella parte centrale del secondo quarto nuovo parziale dei flegrei grazie ai canestri di Cipollaro- Di Francia-Imparato per il 23-27. Ad 1.57 dalla fine del primo tempo  per Ercolano Manganello interrompe il digiuno dei canestri 25-27, subito dopo Schioppa impatta di nuovo 27-27. Nel’ultimo minuto di gioco un contropiede finalizzato da Calvano per l’ennesimo contro sorpasso 29-27 ad un minuto dal termine del primo tempo.  Si va al riposo sul punteggio di 31-28 per Ercolano.

TERZO QUARTO – La Lokomotiv inizia con questo quintetto: Perisano- Di Francia-Imparato-Conte- Narciso. Al rientro sul parquet una tripla di Imparato e un canestro di Russo F portano il punteggio sul 33-31. A questo punto la partita scorre sui binari dell’equilibrio grazie ai canestri da due di Cipollaro Grazioli per il 35-33. A metà tempo il solito asse dei Play Perisano-Cipollaro  fa allungare la Lokomotiv Flegrea sul 38-45, in seguito grazie alla  tripla di Imparato si arriva al più 10 38-48. Il terzo  quarto si chiude sul 42-53 grazie ad un canestro di Schioppa e alla solita tripla di Imparato 42-53.

QUARTO QUARTO – L’ultimo parziale si apre con questo quintetto per la Lokomotiv: Di Francia- Conte-Russo – Imparato-Alfè. L’ultimo  quarto inizia con il canestro da due di Grazioli 44-53. A 7.20 dal termine Alfè interrompe il digiuno di canestri dei Verde Nero per il 44-55, subito dopo ancora il lungo porta il punteggio sul più tredici 44-57. Nella parte centrale la Lokomotiv Flegrea aumenta leggermente il vantaggio  e a due minuti dal termine si verifica il più 14, consentendo a Paone -Junior di entrare sul parquet. Un canestro da due e i liberi di Narciso a 1.45 permettono di incrementare il gap di vantaggio sul più 16 52-68. Nell’ultimo minuto di gioco da segnalare un fallo tecnico fischiato a Junior e due stoppate di Narciso. Ultimo canestro di Grazioli a 30 secondi dal termine e la partita si chiude sul 55-70.

Questi i parziali: (19-15), (31-28), (42-53), (55-70). La chiave del match è stata sicuramente il terzo quarto con 25 punti messi a segno dalla Lokomotiv Flegrea soprattutto grazie a Perisano-Cipollaro-Imparato e la perfetta gestione dell’ultimo quarto. Con questa vittoria la Lokomotiv Flegrea chiude il   girone al secondo posto con  24 punti. Per determinare l’avversario Play Off bisognerà aspettare la sfida del 28 aprile tra Basket Canossa Salerno – Sala Consilina.

Claudio Gervasio

NESSUN COMMENTO