Fantabreak: i consigli per la 37^ giornata

0
199
dipendenza

Salve a tutti, amici di Fantabreak. Eccoci ancora, anche nel penultimo turno di campionato, dove si entra nel vivo nella lotta per il secondo posto tra Napoli Roma, ma noi siamo sempre in prima linea per i consigli partita per partita. Iniziamo dal sabato, a tinte meneghine, poiché alle 18:00 ci sarà Inter vs Empoli

I nerazzurri, intenti a consolidare il quarto posto in classifica, ospitano i toscani. Torna schierabile il consigliato Ljajic, mentre mancherà per squalifica Murillo, e ne beneficerà lo sconsigliato Juan Jesus. Anche i difensori toscani sono sconsigliati, portiere compreso, a favore del tridente nerazzurro, ma con maggiore propensione al solito Icardi, mentre qualche dubbio riponiamo in Palacìo ed anche in Edèr, forse ancora triste per il rifiuto al Leicester. Ma, scherzi a parte, l’italo-brasiliano fa parte di un tridente contro una difesa a quattro abbastanza lenta, che può essere presa in velocità facilmente. Consigliamo invece il centrocampo empolese, che può creare grandi problemi anche per mettersi in mostra per il prossimo calciomercato.

Per poi passare alle 20:45 con Bologna vs Milan

Felsinei che ospitano un Milan in piena crisi societaria e non solo, ma migliorano le condizioni di Jack Bonaventura, che però tornerà per l’ultima di campionato, mentre mancherà anche Antonelli, vittima di noie muscolari. Giocherà lo sconsigliato De Sciglio, troppo lento per opporsi ai veloci ed affiatati esterni felsinei. Mentre i rossoneri sulla carta guadagnano nella tecnica del centrocampo (consigliamo Montolivo Mauri, mentre sconsigliamo Kucka), nel Bologna si rivede dal primo minuto l’immortale Ciccio Brienza, da sempre letale contro le big, quindi consigliato. Per il Milan consigliamo Balotelli ed Honda, entrambi vogliosi di smentire i passati commenti riguardo loro. Tornando alla sponda casalinga, occhio anche a Floccari, che vuole ancora dimostrare di essere da A, e sembra impresa facile contro una difesa rossonera, sconsigliata in tutti gli interpreti, in bambola come tutta la squadra.

Arriviamo alla domenica, che si apre alla solita ora di pranzo, in terra capitale con Roma vs Chievo

Giallorossi ancora in lotta per il secondo posto, ma con Spalletti ancora in vena di esclusioni illustri: Dzeko Totti in panchina, ma scalpitanti per entrare in campo. Anche se ormai il consiglio fisso giallorosso è per l’accoppiata col sangue egiziano (Salah, El Shaarawy). A centrocampo riprende il posto da titolare Strootman, perciò lo consigliamo, ma soprattutto occhio a Perotti che può essere l’elemento dal sangue caliente d’appoggio ai due faraoni. Per i clivensi oltre che il veemente sconsiglio verso il portiere e per tutto il reparto arretrato, ci rifacciamo consigliando gli esterni Castro e Pepe.

Dopodiché arriviamo alle solite 15:00

Atalanta vs Udinese

Orobici ancora senza il funambolico Gomez, assente per squalifica, ma fortunatamente si continua a vedere il consigliato D’Alessandro, per il reparto di centrocampo quello bergamasco appare più tecnico e propenso al bonus quindi consigliato, a sfavore del legnoso friulano. Per i padroni di casa consigliamo anche lo schieramento dell’estremo difensore dato che l’attacco friulano in toto non da affidamento, quindi sconsigliato. Ma friulani non abbiate paura per voi ci sono anche consigli che risiedono in Edènilson ed Adnan che sempre grazie al gioco dell’avanzamento di ruolo passano dall’essere difensori a centrocampisti. Ma lasciando stare gli ospiti torniamo ai padroni di casa con il consiglio in Sportiello.

Carpi vs Lazio

Per il arpi iniziamo subito con il consiglio di evitare lo schieramento di Belec dato il rientro da titolare del consigliato Felipe Anderson. Partita in cui sarebbe più facile dire schierate solo i biancocelesti ed evitate i carpigiani, bhè in fondo è così, ma noi di Fantabreak crediamo nella voglia di rivalsa o nella speranza di spiagge migliori il prossimo anno di, in ordine di ruolo, Letizia, Lollo, Mbakogu e qualche speranza è riposta anche in Di Gaudio. Onde evitare facciamo notare che anche lo schieramento di Marchetti non convince. A tinte biancoceleste si continua col dire: “Come rinunciare all’immortale Klose” perciò schieratelo!.

Fiorentina vs Palermo

Siculi quasi condannati saranno la vittima sacrificale dei gigliati, provano a limitare i danni di una stagione quasi disastrosa, schierando la formazione tipo sperando che i consigliati Quaison, Vazquez vogliano mettersi ancora in mostra a beneficio dell’ex Gilardino. Per i rossonero c’è il divieto oltre che per l’estremo difensore per entrambi gli esterni facilmente in difficoltà contro i medesimi e consigliati gigliati. Trovando la difesa rosanero in toto sconsigliato, il consiglio è tale per ognuno del reparto offensivo viola.

Frosinone vs Sassuolo

Ciociari che sperano ancora in un’utopistica salvezza schierano la formazione tipo, che però nulla potrà, almeno in difesa che risulta sconsigliata in toto, contro il consigliassimo ed affiatatissimo tridente neroverde. A centrocampo si preannuncia una bella sfida tra tecnicità ciociara e pragmaticità emiliana. Noi puntiamo più sulla tecnicità sperando in qualche bonus ma la sufficienza base di un consigliato Magnanelli non fa mai male.

Sampdoria vs Genoa

Derby della lanterna ormai storico per la Serie A, vede contro ormai due squadre già salve, anche se per i padroni di casa manca la matematica. Si prospetta un match funambolico, per cui consigliamo entrambi i reparti offensivi, con maggior predisposizione per gli ospiti, ergo vietati entrambi i portieri, mentre per le difese la genoana è consigliata poiché c’è il ritorno del consigliato De Maio, mentre consigliamo anche Ansaldi, che volentieri spingerà sulla fascia alla ricerca del bonus a discapito di uno sconsigliato Cassani, mentre Ranocchia sembra ancora non convincere.

Per poi concludere con un duplice posticipo alle 20:45, seguendo sempre l’ordine alfabetico

Hellas Verona vs Juventus

Serie A da coda a capo dato che gli scaligeri sono gli ultimi e la Juventus è la prima. Ma quest’ultima sarà in emergenza causa l’ingente numero di squalificati, cioè: Pogba, Hernanes, Lichsteiner e Mandzukic. Gli scaligeri promettono voglia di rivalsa, sebben non giocherà Pazzini il più voglioso di rivincita, dopo lo scarico estivo del Milan, che sarà sostituito dall’ex di turno Toni, che ne prenderà il posto. Facile da dire schierate l’estremo difensore juventino, ma noi consigliamo di evitarlo.

Torino vs Napoli

In casa Torino c’è molta euforia dopo la vittoria infrasettimanale in amichevole, quindi si spera di colpire il Napoli non ancora matematicamente vice-campione d’Italia. I granata entreranno in campo con la formazione tipo, fatta eccezione per Immobile infortunato, perciò giocherà Martinez consigliato data la sua velocità ed in più si spera che il gallo possa cantare ancora, ed in molti rimpiangerlo. Per il Napoli consigli oramai tipo mentre invitiamo all’attenzione riguardo gli esterni che saranno messi in difficoltà!

Buon Fantabreak a tutti e soprattutto, buona Serie A, per quello che ne resta.

Eugenio Fiorentino

CONDIVIDI
Articolo precedenteFortuna: nuovi vicini indagati
Articolo successivoWoody Allen, tra Cafè Society e Amazon
Eugenio Fiorentino, nato il 3/2/1992 a Napoli, dove ho sempre vissuto. Ho frequentato le scuole presso l'istituto Suore Bethlemite ed ho poi conseguito la licenza liceale presso il X Liceo Scientifico Statale, Elio Vittorini. Sempre promosso a pieni voti. Nel 2010 mi sono iscritto all'istituto Suor Orsola Benincasa, alla facoltà Scienze delle Comunicazioni, conseguendo i primi esami fino al settembre 2011, data in cui a causa di un gravissimo incidente subito ho interrotto gli studi. Dopo un lungo periodo riabilitativo, che tutt'ora sto sostenendo, ho ripreso gli studi nel 2014, conseguendo anche il passaggio al primo esame: Informazione e cultura digitale. Ho praticato molti sport, tra i quali nuoto e calcio a livello agonistico. Ho anche grandi passioni riguardo Musica, Calcio e Motociclismo, ma ultimamente ho avuto modo di apprezzare, anche per vicende personali, tutto l'ambito della riabilitazione neuro-motoria, che è un campo in grande crescita ed espansione.

NESSUN COMMENTO